Incontri istituzionali con il sindaco per assicurare interventi sulla viabilità e coinvolgimento dell’ufficio tecnico provinciale e della Stazione Unica Appaltante per il palazzetto dello sport e la realizzazione delle Terme del Centino

1NOCERA UMBRA – Nell’ambito degli incontri avviati con le amministrazioni dei Comuni del territorio, il presidente della Provincia di Perugia e la consigliera delegata alla viabilità si sono incontrati questa mattina, in un clima di collaborazione e cordialità, con il sindaco di Nocera Umbra. Oltre al tema delle strade provinciali e regionali per le quali la Provincia cura le manutenzioni e per le quali esiste già un cronoprogramma che entro breve risolverà i problemi che si riscontrano, è stato affrontato anche quello del palazzetto dello sport di proprietà provinciale, gestito dal Comune che necessita di un intervento sugli impianti tecnologici. “Una struttura solida – ha sottolineato il sindaco – che durante il terremoto è stata fondamentale per mettere in sicurezza la popolazione, ma che ha bisogno della sostituzione della caldaia per il riscaldamento e del rifacimento dell’impianto elettrico”.

Il Presidente della Provincia ha assicurato che l’ufficio tecnico dell’ente sarà coinvolto per andare incontro a tali esigenze. Il sindaco ha poi evidenziato quella che si presenta come una priorità: l’attivazione delle Terme del Centino di cui è comproprietaria la Provincia. Il primo cittadino di Nocera Umbra ha ricordato come quattro anni fa venne stipulata una convenzione tra Comune, Provincia per la parte strutturale e Regione per la concessione delle acque che nel caso specifico sono particolarmente salubri e terapeutiche. Il bando che venne emanato però andò deserto.

Oggi, alla luce del finanziamento per i danni derivanti dal sisma del 2016 di oltre 2 milioni e 500mila euro, si potrebbe progettare un nuovo bando che consenta ai privati di intervenire anche con un cofinanziamento finalizzato allo sviluppo economico del territorio che, come ha sottolineato il Sindaco, è stato pesantemente penalizzato a seguito delle note vicende legate alla Merloni. Anche in questo caso il Presidente della Provincia ha dato la massima disponibilità a mettere a disposizione sia il personale dell’ufficio tecnico che quello della Stazione Unica Appaltante per realizzare un’opera attesa e capace dii creare (178)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini