I lavori procedono nel tratto coinvolto dal movimento franoso di rilevante entità che, nel marzo 2018, ha interessato la zona compromettendo l’infrastruttura

1SAN GIUSTINO – Si è tenuto stamattina il sopralluogo richiesto dal primo cittadino di San Giustino, Paolo Fratini, per constatare lo stato di avanzamento dei lavori di consolidamento del versante e ricostruzione della strada statale 73bis “di Bocca Trabaria”, nel tratto coinvolto dal movimento franoso di rilevante entità che nel marzo 2018 ha interessato la zona compromettendo l’infrastruttura. Erano presenti, oltre al sindaco di San Giustino, l’Ingegner Gioacchino Del Monaco per Anas, il sindaco di Borgo Pace, Romina Pierantoni, la Confartigianato di Persaro Urbino. “Anas ha fissato la data di riapertura della strada per il 15 maggio, vigileremo, come sempre, perché questo avvenga – ha sottolineato Fratini – questa arteria è troppo importante per tutto il comparto economico del territorio, ripristinare l’unione con le Marche è fondamentale”.

2E’ stato un cantiere difficile da gestire e con tanti imprevisti – ha concluso il primo cittadino – speriamo di essere arrivati alla fine”. (146)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini