1PERUGIA – Settepiani propone per corsi settex7 un nuovo corso sulla Scrittura e Fotografia Narrativa condotto dall’artista Alessandra Baldoni. Quattro appuntamenti nel mese di maggio a cominciare da sabato 4 maggio, dalle 15:00 alle 16:00 presso la sede di settepiani, via Savonarola 88, dove Alessandra presenterà il corso che ha ideato dal titolo “Nel paese delle ultime cose”. Scrive Alessandra: Il workshop prende in prestito il titolo da un libro di Paul Auster che racconta di un paese dove ogni cosa o persona è a rischio estinzione, può sparire di colpo senza lasciare traccia e senza una spiegazione. Ogni cosa – anche la più insignificante – diventa così un tesoro da scovare, ogni “reperto” che ci si può accaparrare è prezioso perché unico. Nascono così i cacciatori di oggetti, persone disposte a tutto pur di conquistare il mozzicone di una matita consumata.

Partendo da questa storia incredibile inizieremo una riflessione sulle cose che abbiamo intorno e che per noi hanno un significato fino a riflettere sulla loro rappresentazione emotiva attraverso la fotografia. Il workshop vuole essere un viaggio, una piccola esplorazione del nostro archivio sentimentale ed una indicazione di rotta su come possiamo fare nostro ogni avvenimento o oggetto attraverso il nostro sguardo. Esperienze, stimoli, letture ed esercizi dove il gioco creativo e poetico saranno la nostra mappa ci aiuteranno ad orientarci e scegliere come “dire” il mondo intorno a noi e dentro noi. Un mondo che sembra spesso svanire non per sottrazione come nel libro di Auster ma per sovrapposizione e sovrabbondanza.

Ci incontreremo per due pomeriggi andando in perlustrazione ed avanscoperta nei luoghi della città ma anche nella nostra memoria per poi riunirci una sera e confrontare i nostri diari di bordo.

Alessandra Baldoni (www.alessandrabaldoni.it) è nata ed ha studiato a Perugia. Vive in un paese vicino al Lago Trasimeno. Della sua terra ama i cieli netti, il verde forte dei prati e la calma sapienza del lago; della sua città ama il vento freddo e pulito che si insinua nei vicoli di pietra bianca, la luce che sembra di cristallo ed il cuore ruvido e struggente. Da sempre innamorata della letteratura, le sue emozioni sono attaccate al rigo della pagina. Le parole sono una guarigione, l’antidoto alla ferita, il pane per la sopravvivenza. Fotografa da quando aveva otto anni ed ha sempre scritto. Nella sua arte le immagini nascono e si sollevano dalle parole, sono come frammenti mattutini di un sogno potente ed enigmatico insieme. Mette in scena dei veri e propri set dopo aver accuratamente preparato ogni particolare. Ama il mistero e le favole, la poesia, i libri, il cinema, la sua cagnolina Nina, il buon cibo e il buon vino, le foto che si trovano nei mercatini, le scatole di legno e i vecchi caratteri tipografici. Ha una passione per i profumi, per le peonie, Harry Houdini e per le scarpe rosse.

Nel sito di settepiani il programma completo www.settepiani.com

Per informazioni corsi@settepiani.com (141)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini