3FOLIGNO – Un successo che conferma la bontà della strada intrapresa ricolta alla riscoperta delle bellezze cittadine, in particolare quelle che fanno parte del territorio del Rione Badia. Nonostante la pioggia, in tanti hanno partecipato alla prima uscita di “Qualor per lo Badia passeggiar t’aggradi”, iniziativa volta a valorizzare e a scoprire quella parte della città che è il cuore pulsante del rione stesso. Un progetto realizzato in collaborazione con l’Associazione Guide Turistiche dell’Umbria, Benvenuti a Foligno e con il patrocinio del Comune di Foligno e dell’Ente Giostra della Quintana.

2Una lunga visita guidata alla scoperta di meraviglie spesso dimenticate o poco conosciute. L’itinerario è partito proprio da Piazza Garibaldi e da quei gioielli architettonici che vi si affacciano. Il meraviglioso Palazzo Pierantoni, con le sue stupende sale affrescate, e la chiesa della SS. Trinità dell’Annunziata che contiene la famosa “Calamita Cosmica” di De Dominicis hanno arricchito la visita.

1-12-31-16Innovativo è stato l’utilizzo di grandi pannelli con le foto storiche di una Foligno ormai scomparsa così che i visitatori hanno potuto osservare anche gli stessi scorci che ancor oggi ammiriamo trasformati dal tempo e dalle stratificazioni urbane che si sono succedute. La visita guidata è stato allietata da gustose soste enogastronomiche gentilmente offerte da Tiramisusy, dalla caffetteria Coffeecup Bakery Bar ed alla fine del percorso dalla stessa “Hostaria del Centurione” del Rione Badia.

 

  (147)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini