DERUTA – Lunghi blues ipnotici, trascinanti brani funky ed improvvisazioni ricche di estro, questi gli ingredienti del successo del 3G Hammond Trio che ha conquistato il pubblico del The Play Bar di Deruta lo scorso venerdì. Formazione dall’alta carica energetica, la band, composta da Glauco di Sabatino alla batteria, Giovanni Baleani alla chitarra e Fabrizio Ginoble all’organo Hammond, ha proposto brani tratti dal loro album “Minor Sometimes” pubblicato per l’etichetta Ideasuoni, fra cui anche composizioni originali del chitarrista. Da “Work Song” a “New Orleans” fino a “E la chiamano estate”, il trio ha mantenuto sempre alta la tensione sul palco con un groove di grande impatto e una perfetta intesa negli interventi e negli equilibri sonori. Musicisti di prima classe, Baleani e Ginoble, hanno costruito le loro evoluzioni su un impianto ritmico eccellente, offerto dalla carica esaltante della batteria di Glauco Di Sabatino.
Claudia Aliotta (181)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini