i militari avevano notato più volte lo straniero (incensurato) nella campagna della frazione di Rivotorto di Assisi. Arrestato e messo ai domiciliari con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio

1ASSISI – Un altro arresto è stato messo a segno di Carabinieri della Stazione di Bastia Umbra e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Assisi!   Un giovane era stato più volte notato scendere dalla propria autovettura in una zona “. I militari, nel perlustrare la via, hanno notato un manufatto posizionato a bordo strada, precisamente una vecchia botte in cemento, ove all’interno erano state abilmente celate quattro buste di nylon contenenti marijuana per un peso complessivo di un chilogrammo di stupefacente. I Carabinieri hanno immediatamente attivato il servizio di osservazione ritenendo probabile che il giovane tornasse a prelevare droga nel corso della giornata per consegnarla ai clienti. Ed effettivamente, poco dopo il ragazzo è sopraggiunto a bordo della propria autovettura; sceso dal mezzo si è avvicinato con fare furtivo al manufatto ed ha tentato di prelevare un po’ di stupefacente, ma è stato immediatamente fermato dai militari.

La successiva perquisizione dell’auto ha consentito di trovare, nella tasca porta oggetti lato conducente, una busta di cellophane trasparente con all’interno due grammi della stessa sostanza pronti per lo spaccio oltre a bustine vuote e altro materiale per il confezionamento. Nell’abitazione gli uomini dell’Arma hanno proceduto al sequestro del bilancino elettronico di precisione, che il giovane teneva tranquillamente sopra al proprio comodino.

Per lui è scattato l’arresto per la detenzione ai fini di spaccio dello stupefacente. L’uomo, di origini straniere ed incensurato, è stato tradotto ai domiciliari presso la propria abitazione in attesa del rito direttissimo.

  (133)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini