Intervento da 70.000 euro per una transito più sicuro di veicoli e pedoni

1PIEGARO , 23 maggio ’19 – Lavori in corso dentro il centro abitato di Oro, nel comune di Piegaro, per la messa in sicurezza della rete stradale. Sono partiti nella piccola frazione della Valnestore gli interventi progettati dalla locale Amministrazione comunale per il miglioramento della sicurezza e dell’accessibilità al centro abitato. Opere che rientrano in un più ampio pacchetto di progetti di potenziamento delle infrastrutture viarie nel territorio comunale di Piegaro.

In questo caso si tratta di lavori per una valore di 70.000 euro, che interessano la Strada comunale che da Tavernelle conduce a Castiglion Fosco in prossimità dell’abitato di Oro, ed in particolare il tratto che da vocabolo “La Mea” giunge a vocabolo “Greppototo”. Un breve, ma significativo tratto stradale, in quanto via di raccordo tra la SR 220 Pievaiola e diverse località di Piegaro (Oro, Castiglion Fosco, Vincenze, Ginestreto e Collebaldo). In più il tratto in questione ogni giorno è transitato da numerosi pedoni.

E’ prevista una serie di interventi di messa in sicurezza, consistenti essenzialmente nella realizzazione di un marciapiede sopraelevato, nel miglioramento del sistema di regimazione delle acque meteoriche e nell’adeguamento e ampliamento della pubblica illuminazione. A lavori ultimati, come precisa l’Amministrazione comunale, sarà garantita una maggior sicurezza ai pedoni e si saranno ottenuti un potenziamento delle condizioni di visibilità lungo il percorso, in particolare delle intersezioni a raso, e il miglioramento delle condizioni di guida dei veicoli grazie alla presenza di nuove opere di deflusso delle acque. (75)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini