1TORGIANO, 24 maggio 2019 – Un inno alla vite, alla vita e all’amicizia. Inaugurata oggi pomeriggio a Torgiano l’imponente scultura in marmo di Carrara di circa sette metri, realizzata dall’artista americana Beverly Pepper per la famiglia Lungarotti. L’obelisco è stato installato su un’area aperta adiacente alle porte della Cantina. Si tratta di un’opera a colonna che svetta verso il cielo ed ha un incastro di profili geometrici puri scolpiti in una triplice torsione a spirale. E’ il simbolo della dualità della vite, ben radicata nella terra da cui assume energia e linfa vitale. Nei tre volumi si coglie anche il richiamo alle tre donne che sono alla guida del Gruppo umbro: le sorelle Chiara e Teresa e la madre Maria Grazia, presenti all’evento.

2“La triple twist -è stato spiegato da Beverly Pepper, 97 anni, sulla sedia a rotelle- rappresenta in maniera quasi totemica la vite, la vita e l’amicizia come forza ancestrale dell’uomo. Per la realizzazione ho scelto il marmo bianco di Carrara, un materiale di grande forza, intensità espressiva e durevolezza, come simbolo di un’amicizia -quella della famiglia Lungarotti- che si rinnova nel tempo”. Nel suo intervento, Chiara Lungarotti, amministratore delegato dal Gruppo, ha sottolineato il connubio vino-cultura “da sempre parte della nostra storia, capace  di alimentare costantemente il nostro dna.

3Oggi, Lungarotti è un brand internazionale presente in quasi 50 Paesi, in cui, attraverso il nostro vino, esportiamo Torgiano e l’Umbria. La triple twist -ha proseguito- rinnova il nostro  impegno nel creare valore a favore della comunità locale e del territorio. Da qui la scelta di installare l’opera in un’area aperta al pubblico, in modo che tutti possano usufruirne, dai cittadini ai turisti in visita a Torgiano”.

4 (116)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini