1GUAldo TADINO, 1 giugno 2019 – Si è svolta nella mattinata di venerdì 31 maggio nell’aula magna dell’Istituto “R.Casimiri” la premiazione della studentessa Melania El Khayat, classificatasi al nono posto della fase regionale delle Olimpiadi della Filosofia svoltesi recentemente a Roma e poi passata alla fase internazionale della manifestazione, nell’ambito della quale ha ottenuto una “menzione d’onore”. Durante la cerimonia hanno ricevuto un riconoscimento anche le studentesse Chiara Rossi, Sofia Belardi ed Alessia Fiorucci, che avevano partecipato alla fase regionale della rassegna.

2Alla cerimonia di premiazione, coordinata dalla docente di filosofia prof.ssa Katia Tittarelli, erano presenti il Dirigente scolastico del “Casimiri”, Giuseppe Materia, il sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti e il prof Antonio Pieretti, Professore emerito di filosofia teoretica presso l’Ateneo perugino e vice presidente della Società filosofica italiana (sezione di Perugia). Il prof. Giuseppe Materia, da due anni Dirigente scolastico reggente del “Casimiri”, leggendo ai presenti la lettera di encomio della dott.ssa Antonella Iunti, dirigente dell’Ufficio scolastico di Perugia, ha espresso profonda soddisfazione per il risultato conseguito dalla studentessa gualdese, evidenziando che ancora una volta il “Casimiri” si qualifica come un polo scolastico di eccellenza a livello regionale.

Ricordando la propria esperienza di studente al “Casimiri”, il sindaco Massimiliano Presciutti ha sottolineato come l’istituzione scolastica sia il perno di una comunità ed ha ringraziato il Dirigente Materia per il lavoro svolto in questi due anni, che hanno determinato una crescita dell’istituto gualdese, anche attraverso l’attivazione dell’indirizzo tecnico “grafica e comunicazione”.

Il prof. Antonio Pieretti ha richiamato le modalità organizzative delle Olimpiadi della filosofia, che prevedono la stesura di testi saggistici sviluppando tracce afferenti ad ambiti diversi del pensiero filosofico ed ha rivolto ai docenti l’invito a cogliere ulteriori opportunità di partecipare a simili iniziative di indiscussa valenza formativa.

Al termine degli interventi istituzionali e delle foto di rito, Melania El Khayat ha brevemente ricordato le caratteristiche del saggio redatto – in inglese – nella fase internazionale della rassegna, ringraziando unitamente alla prof.ssa Michela Rossi, docente referente d’istituto per le Olimpiadi della filosofia, il team di docenti che in questi anni l’ha sostenuta ed accompagnata nel proprio percorso formativo.

  (119)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini