A Villa Fidelia di Spello, cerimonia di premiazione a Spello nell’ambito della kermesse dedicata alla regina dei fiori

1SPELLO, 3 giugno 2019 – E’ Fawzi Merchak, studente di 21anni dell’Istituto design di Perugia, il vincitore della terza edizione del concorso “I giardini delle rose”, promosso dal Garden Club di Perugia nell’ambito della manifestazione “I giorni delle Rose”.

La cerimonia di premiazione si è svolta nella splendida cornice di Villa Fidelia, la location che ha ospitato per il settimo anno consecutivo la kermesse dedicata alla regina dei fiori, quest’anno concentrata sul tema della rosa indiana.

“Buddha garden”, questo il titolo del progetto primo classificato e scelto dall’esperta giuria, si ispira alla forma grafica del simbolo indiano del fiore e anche al concetto religioso della pace buddista. La statua centrale di Buddha simboleggia la creazione della natura e dell’uomo e la pace che si può raggiungere solamente con l’equilibrio tra i due mondi.

2Insieme al Garden, a consegnare il riconoscimento all’interno della Limonaia della villa era presente il direttore artistico del concorso, Stefano Chiocchini, insegnante di landscape design, che ha precisato i criteri di valutazione della giuria, ovvero originalità e fattibilità della realizzazione.
In totale sono stati 32 i progetti presentati, di cui 23 selezionati. Si tratta di giardini con superfici limitate di 4×4 metri.

Nel parco di villa Fidelia, oltre al giardino vincitore, sono stati esposti anche i progetti classificati al secondo e terzo posto, rispettivamente realizzati da Nicola Scopetti e Lorenzo Carrozza.

(129)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini