1TERNI,  3 giugno 2019 –  E’ stata presentata stamattina in Provincia la prima edizione del concorso “Io Danzo”, evento in programma il 7 giugno all’Anfiteatro Fausto di Terni. Ad illustrare l’iniziativa la Moonwalker Ballet Academy, organizzatrice con il patrocinio del Comune di Terni rappresentato dall’assessore Elena Proietti. Presenti in qualità di giurati nomi importanti della danza internazionale, dal moderno al classico: Andrè De la Roche, Steve Lachance, Simona De Nittis, Amilcar Moret Gonzales, Claudia Vecchi e Santo Giuliano. “sarà una giornata importante quella all’Anfiteatro Fausto, considerato la casa della danza e infatti si esibiranno finalmente compgnie di ballo”, ha detto l’assessore proietti, che ha poi sottolineato come “la città potrà godere di una giornata di arte. Sarà un momento importante per valorizzare i nostri sportivi e aiutare le associazioni del territorio a crescere”.

Quattordici le scuole presenti di cui si ternane: Moonwalker, Hip hop generation, Seil, Open Space, Proscenium e Attitude, un centinaio i ragazzi provenienti dalle scuole umbre e dalle regioni vicine dai sette anni in su che si esibiranno.

Soddisfatta la presidente della scuola di danza Moonwalker Ballet Academy Daniela Cirillo, che sottolinea come “Terni deve puntare sulla danza e in particolare bisogna far avvicinare a questa disciplina anche i ragazzi ricordando che gli ultimi studi hanno dimostrato come questa disciplina per lo sviluppo psicomotorio possa essere paragonata al nuoto. Terni – ha poi aggiunto – ha l’opportunità con questa iniziativa di godere della presenza di artisti di fama internazionale e di dar lustro e valorizzare i propri talenti”.

Presenti alla conferenza anche i consiglieri comunali Maurizio Cecconelli e Orlando Masselli, anche come consigliere della Provincia di Terni, che hanno ricordato l’importanza della danza come percorso formativo a tutti i livelli e l’importanza della manifestazione dal punto di vista culturale artistico e di promozione turistica.

Il concorso mette in palio premi di assoluto rilievo. Una borsa di studio di 700 ore “IO Danzo” offerta dall’Associazione Italiana Danzatori (Ente Nazionale Promozione Danza) con il contributo del Ministero dei Beni culturali, sei borse di studio a Los Angeles, un corso biennale di alta formazione professionale e dieci stage a Roma presso l’Atelier della danza sempre con l’etoile Raffaele Paganini e quattro borse di studio in Italia tra Salerno e Roma. (139)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini