Dal nostro inviato speciale GILBERTO SCALABRINI

1ASSISI, 9 giugno 2019 – Domani sera, a partire dalle ore 20,35, su RAI 1, la diretta  dalla piazza Inferiore della Basilica di san Francesco “Con il cuore, nel nome di Francesco”. E’ la serata benefica che da 17 anni aiuta e sostiene chi soffre e chi si trova in difficoltà. Lo spettacolo sarà presentato, per il dodicesimo anno consecutivo, da Carlo Conti. Il mattatore, uno dei più famosi e amati della televisione Italiana, era presente oggi pomeriggio alla conferenza stampa, insieme a padre Enzo Fortunato, responsabile della sala stampa. E ‘ stato Conti, a snocciolare ai giornalisti il ricco cast: Giovanni Allegra, Amara, Renzo Arbore e l’orchestra italiana, Enrico Brignano, Pierdavide Carone, Simone Cristicchi, Dear Jack, Andrea Griminelli, Giò di Tonno, Fiorella Mannoia, Antonio Mezzancella, Fabrizio Moro, Nek, Enrico Nigiotti, Poccolo Coro dell’Antoniano, Francesca Renga, Carly Paoli, Paola Tirci e Paolo Vallesi.

2“Tutti gli artisti che saliranno sul palco -ha detto Conti-  sono uniti da una causa comune: ridare un sorriso a chi lo ha perduto”. Tutti potranno sostenere la campagna di solidarietà dei fati di Assisi per i poveri dimenticati in Italia e nel mondo, con SMS e chiamate da rete fissa al 45515 fino al primo luglio. In apertura di conferenza, padre Fortunato ha sottolineato come ” I poveri sono la chiave di lettura della nostra umanità, il termometro attraverso il quale possiamo misurare le nostre esistenze e capire se siamo in grado di accogliere, comprendere e guardare con compassione ed inclusività l’altro”.

Anche Claudio Cutuli per l’ottavo anno al fianco dei frati di Assisi e di “Con il Cuore, nel nome di Francesco”. Il Maestro tintore ha realizzato, per l’occasione, un foulard che riproduce la “Predica agli uccelli”, affresco della Basilica Superiore di San Francesco d’Assisi, utilizzando un filato di soia e stampato con pigmenti naturali. Anche quest’anno l’evento solidale andrà in onda, in diretta radiofonica, su Rai Radio1 con la conduzione affidata a Gian Maurizio Foderaro e a Marcella Sullo. (154)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini