1FOLIGNO, 10 giugno 2019 – Cade, dopo anni di egemonia, la roccaforte rossa. Un vero terremotato, perchè aveva conosciuto solo sindaci di sinistra dal dopo guerra in avanti. Sicuramente ha pesato lo scandalo sanitopoli in Regione. Nel ballottaggio tra Stefano Zuccarini e Luciano Pizzoni, il candidato di centrodestra ha avuto la meglio. E’ Stefano Zuccarini il nuovo sindaco della terza città dell’Umbria.  Quasi mille voti di differenza tra lui e Luciano Pizzoni. Zuccarini ha ottenuto il 56% dei consensi contro il 43% dello sfidante. Festeggiano il primo cittadino, nella sede della Lega, gli esponenti anche degli altri partiti, con i parlamentari Virginio Caparvi (Lega) e Franco Zaffini (Fdi). Il neo sindaco afferma: “Devo ringraziare i folignati. È stata la liberazione e fra qualche giorno, dopo una breve pausa di riflessione, farò la giunta. La parte finale mi ha molto amareggiato e giocarla in maniera sporca non me l’aspettavo. È stato un lavoro di coalizione favoloso, senza di loro non avrei mai raggiunto questo risultato».

2Anche a Orvieto il centrodestra di Tardani ha vinto con il 57% (5.956 voti). Pure a Bastia ha vinto il centrodestra di Paola Lungarotti. A Marsciano festeggiamenti per Francesca Mele del centrodestra. (129)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini