Domenica 16 giugno, tavoli di lavoro all’insegna dell’antico “Imparaticcio”. Mostre e vista al Museo del Ricamo e del Tessile aspettando la biennale

1Valtopina, 13 giugno 2019 – Aspettando la biennale, con il patrocinio della Provincia di Perugia che sarà rappresentata dalla Consigliera Erika Borghesi, il 16 giugno a Valtopina si rinnoverà l’appuntamento con la “Festa di Filo”. “Sarà una giornata in cui il filo e le mani faranno da padroni spiega la presidente della scuola di ricamo e della Proloco, Maria Mancini -. La festa offrirà l’opportunità di condividere vecchi e nuovi saperi, confrontandosi e divertendosi”. Si inizia alle 9.30 con un caffè di benvenuto e subito dopo si entrerà nel vivo della giornata con la presentazione dell’antico “Imparaticcio” a cui si ispireranno i tavoli di lavoro, a cura di Adriana Armanni, presidente della corporazione delle arti.

“Ci saranno tavoli di lavoro collettivi secondo un programma dettagliato – spiega ancora la presidente Mancini -. Parteciperanno anche le scuole di ricamo umbre alle quali è riservato un percorso chiamato Fili dell’Umbria, mentre per gli accompagnatori verrà organizzato un percorso alternativo alla scoperta delle bellezze e le tipicità del territorio”.

Alle 14 è prevista una visita al Museo del Ricamo e del Tessile dove sarà inaugurata la mostra temporanea “Fili d’arte”. Dopo la ripresa dei tavoli di lavoro, a manifestazione si concluderà alle 18. (118)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini