Giro del lago a nuoto: Fratini tenta ancora l’impresa

1Perugia, 14 giugno 2019 – Marco Fratini recordman master della 24 ore in piscina, si sposta al lago Trasimeno per tentare una nuova impresa. Lo farà domenica 23 giugno, con partenza dalla spiaggia di Passignano alle ore 7.00. Questa volta non c’è nessun record da battere ma la sua voglia   dell’estremo, nessuno che abbia fatto il giro del “Nostro Lago”, lo ha spinto a intraprendere la sfida. “Dedico questa prova alla donna che amo”, afferma Fratini, in forza all’Amatori Nuoto Perugia. “Si tratta innanzitutto di una sfida con me stesso dettata dal desiderio di mettere ancora una volta alla prova la mia resistenza in acqua e di superare nuovi limiti.”

L’atleta nuoterà per circa 35 km, divisi in 5 tappe. Alla fine di ogni tappa si fermerà per verificare le proprie condizioni fisiche. Il controllo sarà effettuato dal proprio staff, lo stesso che lo ha già affiancato nel record della 24 ore conseguito lo scorso 29 dicembre a Perugia, nella Piscina Pellini.

Il percorso: Fratini si tufferà in acqua a Passignano alle ore 7.00 in punto, per arrivare a Tuoro alle ore 8.45, dopo un tragitto di 5.6 km. Proseguirà poi con le seguenti tappe: Tuoro – Castiglione del Lago ( 8 km; partenza ore 9.00 arrivo ore 11.30 ); Castiglione del Lago – Sant’Arcangelo ( 9.2 km; partenza ore 11.45 arrivo ore 14.45); Sant’Arcangelo – Monte del Lago ( 7.2 km; partenza ore 15.00 arrivo ore 16.15); Monte del Lago – Passignano ( 5 km, partenza 16.30 arrivo tra le 18.30 – 19.00).

 

 

Come già avvenuto per la 24 ore di nuoto in piscina, si potrà sostenere Fratini nuotando insieme a lui durante una o più tappe. A seguire l’impresa ci saranno, in appoggio, barche, catamarani e moto d’acqua.

“Spero che anche questa sfida venga sostenuta con lo stesso calore ed entusiasmo che mi hanno circondato alla Pellini, aiutandomi a battere il record mondiale di 24 ore di nuoto ininterrotto in piscina”, conclude Fratini. (157)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini