Oggi, 20 giugno 2019, il borgo intero si prepara alla serata inaugurale della trentesima edizione

1Bevagna, 20 giugno 2019 – Notte di vigilia, carica di attese, di emozione e di energia. Complici il buio, i vicoli, le scenografie già pronte per accogliere le animazioni, il bisbiglio degli attori per passione, i cuochi nelle taverne, le sarte infaticabili nelle proprie sartorie, il profumo della paglia appena arrivata dalle campagne, i registi con le loro torce chini sulle parti, le ultime pennellate, le bandiere, i gonfaloni, il fuoco e l’acqua… La storia sta per andare in scena a Bevagna. Non la storia dei vincitori ma la storia del vivere quotidiano, del sudore e della fatica, del lavoro e del riposo. Nelle Gaite trionfa la storia di tutti i giorni, quella che si viveva nella Mevania medievale.

Oggi, 20 giugno 2019, il borgo intero si prepara alla serata inaugurale della trentesima edizione del Mercato delle Gaite: “Artifices de la cittade de Mevania”. Ad una edizione speciale non poteva non corrispondere un’apertura speciale. Un lungo lavoro di preparazione, che ha visto protagonisti d’eccezione i cerimonieri delle 4 Gaite e dell’Associazione Mercato delle Gaite, porterà in piazza Silvestri le Arti e i mestieri, risultato tangibile di questi 30 appassionanti anni. L’ingresso di oltre trecento figuranti verrà accompagnato dai colori dei tessuti, dai suoni di tamburi, trombe, flauti e liuti. Sfileranno carri, animali, strumenti di lavoro. Parteciperanno i nobili ed il popolo, il Podestà ed il Vescovo. Verrà proclamata la Pace di Fiera. I dieci lunghi giorni più attesi dell’anno stanno per cominciare!

 

  (119)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini