1TERNI, 22 giugno 2019 – Con l’arrivo della stagione estiva, proliferano eventi e manifestazioni che attirano migliaia di turisti in tutta la provincia ternana. Allo scopo di garantire alti livelli di sicurezza, sia per i partecipanti che per la cittadinanza che stabilmente dimora nei luoghi del divertimento estivo, l’Arma ternana ha intensificato i controlli nel capoluogo e nei centri limitrofi, dedicando un maggior numero di risorse al pattugliamento delle strade ed al controllo del territorio in senso stretto. Non mancano, inoltre, seri e rigorosi controlli sul regolare possesso delle necessarie autorizzazioni di polizia da parte   degli organizzatori degli spettacoli   e degli intrattenimenti pubblici, compresi il controllo sulla somministrazione di alimenti e bevande, anche coinvolgendo le specialità dell’Arma.

Nel corso di un serrato controllo alla circolazione stradale, i militari della Sezione Radiomobile del N.O.R. della Compagnia di Terni hanno sorpreso tre giovani utenti della strada alla guida con un elevato tasso alcolemico. Dopo averli fermati per un normale controllo di polizia, avendo notato uno stato fisico caratterizzato da minore lucidità e prontezza, i Radiomobilisti hanno deciso di sottoporre i conducenti dei tre veicoli ad approfondito controllo con l’apparato etilometrico. Sono stati riscontrati valori di alcolemia pari a 1,61 g/l, 1,17 g/l e 2,74 g/l che hanno comportato il ritiro delle patenti di guida nonché il sequestro e l’affidamento del veicolo in custodia, per la successiva segnalazione all’autorità giudiziaria ed all’autorità prefettizia per l’adozione del provvedimento di sospensione.

Nel corso di altro servizio di pattugliamento, invece, i militari della Sezione Radiomobile ternana hanno deciso di sottoporre a controllo amministrativo un veicolo furgonato rilevando il trasporto di generi alimentari in violazione della normativa di settore, trattandosi di veicolo non idoneo e di persona non autorizzata, elevando al conducente una sanzione amministrativa di natura pecuniaria ed operando il sequestro degli alimenti. (174)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini