DAL 5 LUGLIO AL 4 AGOSTO A S.CECILIA L’UNDICESIMA EDIZIONE. BETTARELLI: “EVENTO CHE CON QUALITÁ E PASSIONE È UN VALORE AGGIUNTO PER L’OFFERTA CULTURALE DELLA CITTÁ”

1CITTA’ DI CASTELLO, 29 GIUGNO 2019 – “Qualità e passione sono gli elementi del lavoro degli amici di Cdcinema che mi piace sottolineare nel presentare la nuova edizione della manifestazione, che per gli amanti del grande schermo è divenuta un appuntamento immancabile della programmazione degli eventi estivi e un importante valore aggiunto per l’offerta culturale della città”. E’ quanto ha sottolineato il vice sindaco e assessore alla Cultura Michele Bettarelli nella conferenza stampa di stamattina nella quale è stato svelato il cartellone dell’undicesima edizione di Cdcinema, la rassegna cinematografica sotto le stelle che l’omonima associazione culturale del neo presidente Paolo Montanucci organizzerà con il patrocinio del Comune dal 5 luglio al 4 agosto, sotto la direzione artistica del giornalista, regista e conduttore della trasmissione di Rai Radio 3 “Hollywood Party”, Alessandro Boschi. Quindici serate nella tradizionale arena del cortile di Santa Cecilia, più l’abituale tappa di Trestina, in piazza Garinei, per la proiezione del film campione di incassi “A star is born” diretto da Bradley Cooper, che sarà tra i titoli di maggiore richiamo insieme a pellicole come “Dogman” di Matteo Garrone, candidato agli Oscar 2019.

2 E ancora: “La paranza dei bambini” di Claudio Giovannesi, tratto dall’omonimo romanzo di Roberto Saviano, “The old man & the gun” di David Lowery, “Hotel Gagarin” di Simone Spada ed “Euforia” di Valeria Golino. La novità dell’anno sarà lo spazio riservato alle cosiddette “eccellenze silenziose”, ovvero i personaggi che, grazie alla propria bravura e originalità professionale, sono famosi nel mondo e fanno conoscere Città di Castello e l’Alta Valle del Tevere fuori dai confini nazionali. “L’entusiasmo è ciò che contraddistingue il nostro gruppo di lavoro ed è recepito e ricambiato dal pubblico con le numerosissime presenze alle nostre proiezioni, che auspichiamo possano avere una versione anche invernale e accentuare il loro carattere itinerante nel territorio dell’Altotevere”, ha affermato il direttore artistico Boschi, che ha richiamato l’attenzione sulla qualità delle pellicole incluse nel cartellone e sull’opportunità per gli appassionati di vedere i cosiddetti film blockbuster, ma anche cinque opere prime e proposte di alto livello che non transitano nel circuito principale di distribuzione.

“Siamo molto contenti di proporre anche quest’anno un cartellone di ottimo livello, attraverso un lavoro intenso che portiamo avanti in pochi, ma con grandi motivazioni, nonostante le difficoltà”, ha detto il presidente Montanucci. Un impegno che il Comune sosterrà anche con la nuova sede per l’associazione nel cortile di Santa Cecilia, attraverso una delibera di giunta. La serata inaugurale del 5 luglio sarà caratterizzata dall’omaggio all’inedito binomio “il cinema nel calcio o il calcio nel cinema”, con la celeberrima voce radiofonica di “Tutto il calcio minuto per minuto” Riccardo Cucchi, che duetterà con Boschi in un racconto appassionante del rapporto tra lo sport più amato dagli italiani e il grande schermo, presentando nell’occasione proprio libro intitolato “Radiogol”.

Altri ospiti a sorpresa si alterneranno nel cortile di Santa Cecilia, nell’ambito di un programma che confermerà il concorso “Opere Prime Seconde”, con il pubblico che premierà i film di registi alla loro prima o seconda esperienza cinematografica scelti tra quelli più significativi dell’ultimo anno, la categoria “The Winner is”, con pellicole scelte tra quelle che hanno ottenuto nomination agli Oscar, la categoria “Scelti da noi”, con i film che hanno maggiormente appassionato i volontari di CdCinema. Durante le proiezioni sarà presentato al pubblico anche il filmato che promuove il progetto Gemma, dedicato alla diffusione delle competenze digitali in sei zone sociali dell’Umbria con capofila il comune di Montone, che è stato illustrato dalla presidente dell’associazione Umbria Film Festival Chiara Montagnini.

Programma. L’undicesima edizione di Cdcinema prevede appuntamenti nel cortile di Santa Cecilia alle ore 21.30, con il seguente programma: venerdì 5 luglio, “The old man & the gun” di D. Lowery (categoria “Scelti da noi”); lunedì 8 luglio, “Hotel Gagarin” di S. Spada (“Opere prime seconde”); lunedì 9 luglio, “Sulla mia pelle” di A. Cremonini (“Opere prime seconde”); mercoledì 10 luglio, “Euforia” di V. Golino (“Opere prime seconde”); venerdì 12 luglio “Dogman” di M. Garrone (“The Winners is”); lunedì 15 luglio, “La terra dell’abbastanza” di D. D’Innocenzo (“Opere prime seconde”); mercoledì 17 luglio “Non ci resta che il crimine” di M. Bruno (“Scelti da noi”); venerdì 19 luglio, “Ride” di V. Mastrandrea (“Opere prime seconde”); lunedì 22 luglio, “Van Gogh” di J. Schnabel (“The Winner is”); mercoledì 24 luglio, “Cold War” di P. Pawlikowski (“The Winner is”); venerdì 26 luglio “10 giorni senza mamma” di A. Genovesi (“Scelti da noi”); lunedì 29 luglio, “A private war” di M. Heineman (“Scelti da noi”); mercoledì 31 luglio, “La paranza dei bambini” di C. Giovannesi (“The Winner is”); venerdì 2 agosto, “Troppa grazia” di G. Zanasi (“Scelti da noi”); domenica 4 agosto “Premiazione opere prime” e proiezione di “Green Book” di P. Farrelly (“The Winner is”). A Trestina, in piazza Garinei, giovedì 25 luglio, alle ore 21.30, sarà proiettato “A Star is born” di B. Cooper (“The Winner is”). (1261)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini