SECONDA GIORNATA DI CELEBRAZIONI PER IL 50° ANNIVERSARIO

4ASSISI, 10 LUGLIO 2019 – Puntare sulla sinergia tra i due territori è stato il leit motiv della seconda giornata dedicata alle celebrazioni per il 50° anniversario del gemellaggio Assisi-San Francisco. Una mattinata intensa di confronti e interventi ha caratterizzato l’iniziativa che si è tenuta nella Sala della Conciliazione alla presenza degli operatori economici e delle associazioni del comprensorio. Tutti hanno accolto con entusiasmo la tre giorni organizzata dall’amministrazione comunale e soprattutto l’opportunità di presentare alla delegazione californiana una serie di progetti che possono essere sviluppati per promuovere Assisi e l’Umbria. Alla cerimonia sono intervenuti anche i sindaci di Bastia Umbra e Bettona, Paola Lungarotti e Lamberto Marcantonini, e ha inviato il suo saluto il primo cittadino di Cannara Fabrizio Gareggia, a dimostrazione che ai contatti con San Francisco sono interessati anche i territori limitrofi ad Assisi.

2Si sono poi alternati brevi saluti da parte del mondo universitario, con il professor Mauro Pagliacci del corso di laurea in economia del turismo e Matteo Fortunati di UniPegaso, di Confindustria con Luca Sabatini e di Federalberghi con Simone Fittuccia. A sottolineare l’importanza del gemellaggio con San Francisco si è dilungato il sindaco di Assisi Stefania Proietti che ha voluto ricordare il filo lungo mezzo secolo che unisce le due comunità nel nome dei valori alla base del francescanesimo. Il consigliere comunale Federica Lunghi ha voluto portare il saluto del Rotary alla delegazione di San Francisco. Seguite con molta attenzione e interesse le parole delle imprenditrici Federica Angelantoni, Ilaria Caporali e Michela Sciurpa che hanno fondato UMBRE e che il 26 luglio, nel corso di Universo Assisi, presenteranno l’evento dal titolo “Impresa e turismo internazionale” .

3A chiudere gli interventi Elena Angeletti, presidente di Rete Assisi Turismo+ e prima della pausa pranzo tutti in piazza del Comune a farsi trascinare dalla musica jazz dei Funk Off in collaborazione con Umbria Jazz; emozioni garantite alle 19.30 in piazza Santa Chiara con la stessa street band. Nel pomeriggio il programma ha previsto un viaggio nell’Assisi Romana con visita al Foro e alla Domus. A conclusione della serata in piazza del Comune il concerto gratuito di Pino Ciambella in “Jazz & Italian Graffiti”. Nel corso della prima giornata la delegazione di San Francisco ha incontrato prima la comunità religiosa di San Francesco con visita alla basilica inferiore e superiore e poi i frati della Porziuncola a Santa Maria degli Angeli, infine la visita all’Istituto Serafico.

1 La terza giornata, domani 11 luglio, è di marca perugina con l’incontro alle 9, presso il Salone d’onore della Regione tra la delegazione di San Francisco e il presidente Fabio Paparelli; seguirà una visita nel capoluogo e nel pomeriggio il contatto con i rappresentanti del Centro internazionale Montessori. Infine ospiti di Umbria Jazz, gli americani assisteranno alle 21 al concerto in piazza IV Novembre di Wee Willie Walker & The Anthony Paule Soul Orchestra e Brio.

Questa la delegazione di San Francisco

Catherine Stefani – supervisor

Angela Alioto – avvocato e figlia del sindaco che volle il gemellaggio con Assisi

Fabio Giotta – Coffee / Musician

Giampaolo Veronese – Restaurant business / Entrepeneur

Deana Morgan – Restaurant Business

Clare Badaracco – Law

Jeff Walls – Delta Airlines

Susan Horsfall- Founder Clean Water Action

Bernedette Festa- Oncology Nutritionalist

Serena Perfetto – Giornalista de l’Italo Americano (134)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini