1PERUGIA, 19 LUGLIO 2019 – Presentate ufficialmente, ieri 18 luglio, le Palestre della salute denominate “Rigenera”, progetto nato grazie alla Regione dell’Umbria, che ha come obiettivo il benessere fisico e psichico delle persone, grazie a programmi di prevenzione e terapie in persone affette da patologie croniche non trasmissibili, in condizioni cliniche stabili, o a rischio di patologie per le quali è clinicamente dimostrato il beneficio prodotto dalla pratica dell’esercizio fisico medesimo. Stadium è la prima struttura in Umbria ad essere stata accreditata ed aver avuto il riconoscimento della qualifica di Palestre della salute.

Partnership di questo importante progetto è la Gambini assicurazioni Srl rappresentata da Gianluca Gambini, agente generale e procuratore UnipolSai assicurazioni.  Crediamo molto – spiega Gianluca Gambini – alla consulenza assicurativa volta a soddisfare le esigenze dei nostri clienti, siamo da sempre attenti alla pianificazione di soluzioni avanzate per la gestione dei rischi della persona, delle famiglie e delle piccole e medie imprese, consapevoli del fatto che la prevenzione è un passaggio fondamentale per una attenta selezione e valutazione del rischio stesso.

Pertanto quando il direttore Maurizio Frasconi mi ha illustrato il loro progetto ho aderito immediatamente e con immenso entusiasmo e coinvolgimento. Credo infatti che la collaborazione tra Stadium e la Gambini assicurazioni srl rappresenti un connubio importante ed innovativo, in grado di fornire ai rispettivi clienti un servizio evoluto di consulenza mirato al benessere. La salute è il bene più prezioso e prendersi cura del proprio corpo non significa soltanto seguire una dieta equilibrata e un allenamento mirato e costante, ma anche essere supportato da una buona copertura assicurativa per vivere più serenamente il futuro da eventuali rischi legati ad eventuali infortuni o malattie”. Concetti condivisi da Alfeo Betti responsabile commerciale del centro Italia UnipolSai.

Grande soddisfazione per la sinergia che si è creata tra Stadium e  Gambini dell’UnipolSai è stata espressa da Maurizio Frasconi, direttore di stadium, che sottolinea l’importanza della partnership che ha come obiettivo quello di dare vita ad un progetto per  la prevenzione del benessere psico-fisico delle persone. “Per noi la prevenzione è fondamentale – spiega – e ci crediamo moltissimo. Ed è per questo che è nata l’idea di creare questa unione tra noi e Gambini UnipolSai. Inoltre abbiamo ideato, per la salute dei cittadini, e realizzato il centro ricerca per le attività motorie (Cram) con il dottor Giuseppe Fatati (responsabile scientifico) in convenzione con l’Università di Perugia  in particolare con la facoltà di medicina.  Stadium è sempre in prima linea per promuovere la città e pensa principalmente al benessere delle persone, proprio per questo sono nate le Palestre della salute grazie anche alla Regione dell’Umbria e soprattutto al  presidente Fabio Paparelli che dato vita al documento regionale. I centri di attività motoria sono strutture organizzate per la gestione di attività ginniche e sportive, di muscolazione e formazione fisica, al raggiungimento del benessere psico-fisico”.

Alla serata erano presenti anche il dottor Giuseppe Fatati che ha sottolineato l’importanza dell’attività fisica   per un corretto stile di vita che porta a migliorare la salute ed il benessere delle persone. Dello stesso parere il presidente del Cram Fosco Giraldi.

(151)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini