Sono per i posti a sedere in occasione dello spettacolo degli Stadio di sabato 27 luglio. Sono disponibili presso le attività economiche del centro storico di Marsciano che stanno dando vita a un nuovo progetto di valorizzazione commerciale e turistica del territorio

aMARSCIANO, 123 LUGLIO 2019 – A disposizione dei clienti delle attività del centro storico di Marsciano ci sono oltre 100 biglietti per i posti a sedere in occasione dello spettacolo gratuito degli Stadio, sabato 27 luglio, serata clou dell’edizione 2019 di Musica per i Borghi. Un’iniziativa resa possibile da un accordo tra l’amministrazione comunale, gli organizzatori dell’evento e “Vivere Marsciano”, un nuovo brand frutto dalla volontà di 22 attività economiche del centro storico cittadino che hanno deciso di aggregarsi ed elaborare una strategia di marketing unitaria, coordinandosi nei mesi scorsi grazie anche al lavoro di Patrizia Trequattrini, ex presidente di Confcommercio Marsciano e attuale consigliere comunale con delega proprio al commercio del centro storico. Saranno queste 22 attività, riconoscibili grazie all’esposizione della locandina “Vivere Marsciano Musica per i Borghi” a divedersi i biglietti da consegnare (fino ad esaurimento) ai propri clienti tra martedì 23 e sabato 27 luglio.

“Vivere Marsciano – spiega Andrea Pilati, assessore al commercio che ha fin da subito accompagnato e sostenuto questo progetto – nel tempo diventerà lo strumento turistico, economico e commerciale per la valorizzazione del nostro territorio. Un unico luogo virtuale (è in fase di ultimazione un portale on line) dove trovare con facilità ogni Punto di Interesse. Marsciano è caratterizzato da una quantità e qualità di servizi che dobbiamo essere bravi a comunicare all’esterno, questo può essere lo strumento adatto a farlo, tutti insieme, gestendo anche in maniera più leggera i costi che ogni progetto di comunicazione richiede. In attesa del lancio di questo strumento innovativo come assessorato alla cultura ho proposto – trovando la disponibilità degli organizzatori – di assegnare al gruppo di ‘pionieri’ di Vivere Marsciano questi biglietti da ripartire fra le varie attività per il concerto finale di Musica per i Borghi.

Un piccolo gesto che da un lato rende possibile trovare un posto comodo per assistere allo spettacolo e dall’altro è un modo di dimostrare che l’amministrazione vuole essere vicina a tutti quegli imprenditori ‘resistenti’ che decidono di credere ed investire ancora in Marsciano”.

L’Amministrazione comunale crede con forza nella possibilità di mettere in rete le energie di attori pubblici e privati per il rilancio di Marsciano. “Vivere Marsciano e il regalo di questi biglietti – conclude Pilati – sono iniziative che sostengono quella coesione sociale che va recuperata e che dà al nostro territorio più forza per competere in un mercato sempre più complesso”. (108)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini