a-poliziaASSISI, 31 LUGLIO 2019 – In piena notte, la conducente di una piccola utilitaria, sfrecciava a forte velocità per le strade di Santa Maria degli Angeli, proprio mentre la Polizia di Stato del Commissariato P.S. di Assisi effettuava un posto di controllo. I poliziotti si ponevano al suo inseguimento, riuscendo a fermare il veicolo nel centro di Bastia Umbra. L’autista, identificata per una cittadina italiana 21enne, neopatentata, scendeva dall’auto in evidente stato di alterazione. Con la collaborazione della pattuglia della Polizia Stradale giunta in ausilio veniva sottoposta all’apposito test che dava esito positivo. La giovane risultava avere un tasso alcolemico superiore a 4 volte il limite consentito.

A quel punto gli agenti procedevano alla sua denuncia in stato di libertà per il reato di guida in stato di ebbrezza, procedendo inoltre al ritiro immediato della patente che sarebbe stata successivamente revocata con divieto di conseguirla per anni tre.

Alla 21enne venivano inoltre elevate sanzioni amministrative previste dal Codice della Strada per oltre 500 euro e con la conseguente decurtazione di 26 punti. (127)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini