UN IMPEGNO MANTENUTO. “LA STRUTTURA E’ UN’ECCELLENZA DEL TERRITORIO”, IL RINGRAZIAMENTO A TUTTI GLI OPERATORI

1FOLIGNO, 1 agosto 2019 – Questa mattina il sindaco di Foligno Stefano Zuccarini ha visitato la residenza protetta Casa Serena ex Onpi di Sant’Eraclio, ricevuto ed accompagnato dal direttore sanitario Paolo Tozzi. “Avevo promesso che sarebbe stato uno dei primi impegni, ed ho voluto mantenere l’impegno preso – ha dichiarato il primo cittadino folignate – tutti i cittadini hanno la stessa dignità e la stessa importanza, lo slogan ‘nessuno resta indietro’ che abbiamo utilizzato in campagna elettorale è ora un impegno concreto. La mia presenza e la mia vicinanza è stata ed è la vicinanza dell’intera città di Foligno”. Gli ospiti hanno anche preparato uno speciale regalo, consegnato al sindaco Zuccarini da una ultranovantenne, a nome di tutti gli assistiti.

001eacd5-7b49-48f5-8bfe-8e507a0b05c9Altro, gradito omaggio, una pubblicazione che riporta racconti, storie di vita e ricordi: volume che sarà consegnato a ciascun assessore.  “Si tratta di una struttura d’eccellenza del territorio – fa sapere Zuccarini – che ospita 78 pazienti, tra autosufficienti e non autosufficienti, con patologie cronico degenerative stabilizzate e spesso associate a declino cognitivo come mi è stato spiegato. Ma sono assistiti con professionalità e soprattutto con tanta dedizione – sottolinea – basti pensare che ci sono ben quattro ultracentenari ed un’età media di ottantotto anni. C’è poi il centro diurno – aggiunge – con trenta ospiti giornalieri con età superiore ai 65 anni, un centro semiresidenziale che accoglie soggetti malati di Alzheimer e patologie neurologiche. Io ringrazio di cuore dirigenti, infermieri, animatori, oss, addetti alle pulizie e personale di servizio – conclude Zuccarini – sono queste le vere eccellenze cittadine, sono e resteranno una nostra priorità”.

 

  (82)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini