arrestato_bariSpoleto, 2 agosto 2019 – È stato rintracciato ed arrestato dai Carabinieri a Giano dell’Umbria un cittadino macedone di 41 anni con diversi precedenti di polizia ricercato in ambito internazionale poiché destinatario di un provvedimento di richiesta d’arresto emesso dalla Repubblica della Macedonia del Nord. L’uomo, accusato di omicidio colposo e lesioni plurime gravi commessi nell’ambito di un incidente stradale avvenuto in Macedonia nel 2017, è stato destinatario di un ordine di arresto emesso dalla Corte di Skopje che lo ha condannato alla pena delle reclusione di 1 anno. Ricercato senza successo nel suo paese d’origine ed in diversi altri comuni italiani su richiesta dell’Interpol ai fini dell’estradizione è stato infine rintracciato dai Carabinieri della Stazione di Giano dell’Umbria che lo hanno localizzato nel piccolo centro. Sottoposto ai dovuti accertamenti è stato quindi ristretto presso la casa circondariale di Spoleto in attesa delle determinazioni degli organi competenti in merito all’estradizione.

  (185)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini