Tra i prossimi appuntamenti, Israel Varela con The Labyrinth Project

1Assisi, 4 agosto 2019 – Un live pieno di energia per i Dirotta su Cuba a Cambio Festival 2019. La band simbolo del funky italiano è in tour per promuovere “Good things”, il loro primo brano cantato in lingua inglese, che anticipa l’uscita del nuovo album. Il gruppo fiorentino – Simona Bencini (voce), Stefano De Donato (basso), Francesco Cherubini (batteria), Andrea De Donato (tastiere), Daniele Vettori (chitarra), e Marco Caponi (sax) – è stato protagonista di un concerto tra vecchi e nuovi successi, che ha celebrato i loro trenta anni di carriera e i venti anni di Cambio Festival. Peraltro la rassegna, organizzata dall’Associazione Culturale Ponte Levatoio, aveva già visto Simona Bencini protagonista qualche anno fa, come ricordato con affetto dalla stessa cantante sul palco.Dopo Elise Caluwaerts e gli Ô-Celli (che avevano visto ospite lo scrittore Alessandro Baricco), i The Sycamore (una vera eccellenza del Jazz umbro che hanno presentato brani dal loro album d’esordio Seamless, Emme Records, 2019) e i Dirotta su Cuba (altra serata da tutto esaurito con ospiti Gianmaurizio Foderaro di RadioRai e Dario Salvatori, scrittore e critico musicale), Cambio Festival continua anche stasera, 4 agosto 2019, al Castello di Palazzo dalle 19.30 e con ingresso 10 euro.

fed_2983La nuova sfida di Cambio Festival è una serata dedicata alle eccellenze musicali del territorio: dopi il duo flauto e pianoforte Alice Morosi e Filippo Farinelli, alle 22, il teatro-cibo dei Jazz Glazz con In cibo meritas. Lo spettacolo diverte e trascina nella giostra goliardica dal fine umorismo, in cui l’uomo danza in un rapporto interminabile con il cibo. Ultime ore anche per visitare la sezione Cambio Festival 2019 Esposizioni, con la mostra fotografica di Vinicio Drappo e Adriano Scognamillo e installazioni di Roberta Sensi. Il 9 agosto tocca al Castello di San Gregorio, per un evento di cinema all’aperto in collaborazione con il Circolo del paese e il cinema Esperia. Accompagnati da Luigino Ciotti, studioso della storia di Rocca Sant’Angelo, gli ospiti di Cambio Festival andranno alla scoperta della Chiesa di Santa Maria della Rocchicciola con annesso convento, abbellita da affreschi votivi del XIV-XVI sec. ed opere di Bartolomeo Caporali, Orlando Merlini e altri, compreso un Crocefisso su tavola (1470 c.) di Matteo da Gualdo. Dalle 20 grigliata ricchigiana a cura del Circolo Rocca Sant’Angelo e di Cambio Festival. A seguire, dalle 21.45, la proiezione di Miles Ahead, biopic dedicato all’icona del jazz. Al termine della serata dj set con Cap e Fabio DeDa in “Le colonne sonore del grande cinema”.

3Infine, il 10 agosto al Castello di Sterpeto (aperto e visitabile per l’occasione), Israel Varela con The Labyrinth Project proporrà una performance di world music di livello internazionale, davanti al sagrato della Chiesa. L’ingresso ha un costo di 10 euro, dalle 20 sarà attivo il servizio food & drink. In tutti i casi si può prenotare e chiedere informazioni alla mail cambiofestival@gmail.com o nelle pagine social della manifestazione, @cambiofestival (123)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini