1PERUGIA, 11 agosto 2019 – In tantissimi ieri mattina a Fontenuovo per festeggiare insieme ai nonni della residenza protetta il Santo Patrono della Chiesa perugina, San Lorenzo. L’evento, promosso dall’Associazione Amici di Fontenuovo, ha visto impegnati tutti i presenti, familiari, amici e operatori della residenza nella piantumazione dello zafferano presso i giardini della residenza protetta. Tra i presenti anche Aldo Ranfa, professore di botanica; Rino Chiocci, che ha seguito e seguirà l’impianto di coltivazione; Mario Finocchi, il coltivatore che ha aiutato nella piantumazione e Orfeo Ambrosi, presidente della Fondazione Fontenuovo. Quella di ieri, sabato 10 agosto,  è solo una delle molteplici iniziative promosse dalla Fondazione Fontenuovo nel periodo estivo. La Fontenuovo Fondazione Onlus di Perugia, infatti, sta portando avanti con successo in questa estate 2019 un progetto volto al recupero del rapporto tra anziani affetti da deterioramento cognitivo ospiti del Nucleo Alzheimer presso la Residenza Protetta Fontenuovo e l’ambiente circostante.

2Tale progetto si articola in una serie di uscite all’aperto legate ad avvenimenti di carattere culturale, come Umbria Jazz, e ad eventi di inclusione sociale e di rilancio del territorio come, la manifestazione Non ho l’età, realizzata in collaborazione con il Comune di Perugia, e altri luoghi caratteristici come la Fiera dei Morti, i mercatini di Natale e altre iniziative aventi come palcoscenico l’area del Borgo Bello (ad es. il Museo Archeologico di Corso Cavour) e l’Isola Polvese sul Lago Trasimeno. Le uscite si propongono di rinnovare il rapporto tra anziani malati e accompagnatori e stimolare negli ospiti della residenza la funzionalità delle loro capacità cognitive attraverso il contatto con le arti figurative, la musica e un rapporto diretto con l’ambiente naturale e sociale del luogo.

Tra le ultime iniziative promosse rientra anche il torneo di bocce svoltosi tra Pian di Massiano e il campo di bocce della struttura della Fondazione Fontenuovo.

Grande successo ha poi riscosso la vacanza al mare. Dal 2 al 9 giugno, infatti, sono stati portati in vacanza a Bellaria, sull’Adriatico, accompagnati da operatori socio-sanitari, infermieri e educatori professionali. A quest’esperienza ha partecipato anche il Vescovo di Perugia Marco Salvi, che nel fine settimana ha fatto visita agli anziani di Fontenuvo trascorrendo con loro delle ore in allegria e spensieratezza. Si tratta di un’iniziativa che la Fondazione Fontenuovo ha riproposto dopo quella molto positiva degli scorsi anni, permettendo ad alcuni dei suoi ospiti di trascorrere una settimana al mare, «un’esperienza meravigliosa», così è definita dagli operatori-accompagnatori. I nonni sono stati ospitati all’interno della Casa per ferie San Bassiano della Diocesi di Lodi Opera diocesana Sant’Alberto vescovo, una struttura adatta per ospitare anziani, di cui otto in carrozzina. Un’occasione di aggregazione, ma anche per riportare alla memoria di questi nonni ricordi del passato, dando loro la possibilità di rivedere il mare dopo tanto tempo.

Proseguono per tutta le estate, inoltre, le attività quotidiane della Fondazione, come la Pet Terapy, che avviene settimanalmente e l’attività “Tutti al fresco”, ossia l’opportunità data alla cittadinanza over 65 di Perugia di recarsi presso la Casa Quartiere Sant’Anna e presso la Residenza Protetta Fontenuovo, in caso di emergenza, per refrigerarsi e ripararsi dal grande caldo di questa estate 2019. (178)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini