Prendono il via domani e fino a Ferragosto tre giornate di musica, spettacoli e giochi in costume del '400.

1Corciano, 12 agosto 2019 – Il Corciano Festival continua e nelle sue ultime tre giornate si immerge nelle atmosfere del Medioevo e del Rinascimento: fino al 15 agosto tre giorni di musica, spettacoli e giochi in costume del ‘400 che, oltre a un valore folkloristico, hanno lo scopo di ripresentare la vita di un castello medievale e di alcune sue manifestazioni religiose. Si comincia martedì 13 agosto alle ore 21.30 con le Serenate dei Menestrelli in cui i Menestrelli di Corciano con dolci serenate per le vie del centro storico sotto finestre e balconi per poi ritrovarsi tutti in piazza a festeggiare al suono di cornamuse e tamburelli danzando e cantando in una suggestiva atmosfera rinascimentale. Animazione
a cura dei giovani corcianesi, elaborazione testi Chiara Nucci, coreografie Elisa Zucchetti, coordinamento Antonietta Battistoni, direzione musicale Giovanni Brugnami. Le giornate dedicate alle rievocazioni proseguono il 14 agosto con la Quattrocentesca Processione del Lume e il 15 agosto quando il Festival, nella sua ultima giornata, si animerà con il Corteo storico del Gonfalone e la sfilata di oltre 300 figuranti in processione solenne; la serata di Ferragosto ospiterà inoltre i giochi medievali militari con cui si sfideranno i quattro rioni del castello di Corciano.

Tra gli appuntamenti di martedì 13 agosto, alle 17.30 Sala del Consiglio Comunale “Alessandro Truffarelli”, il ricordo del genio creativo Giuseppe Agozzino, con Antonio Mario Pagana, Massimo Duranti e Anton Carlo Ponti. Alle 22 al Chiostro del Palazzo Comunale “Spiegare la fotografia a due bambini vivi”, un live act
di Sergio Marcelli, film maker, artista, fotografo professionista e conoscitore di tecniche e sperimentatore di linguaggi, da oltre quindici anni docente di fotografia. Oltre a promuovere iniziative culturali legate alla fotografia, ha esposto le proprie opere in diversi contesti, in Italia e all’estero. Alle 22.30 ai Giardini del Torrione
di Porta Santa Maria la festa continua con apertura dell’Hostaria
e il concerto di LARICE’S ROCK.

Le mostre del Corciano Festival | Dal 3 agosto al 6 ottobre “STENDALE. L’abbraccio delle Muse”, a cura di Gabriele Perretta, (Mura di cinta di Corciano
e Chiesa museo di S. Francesco). Le sezioni del progetto artistico: STENDALE – ONE URBAN EXPO: Istallazione stendali; INSIDE STENDALE – TWO: Solo Show; INSIDE STENDALE – THREE: Lab Academy; INSIDE EXPO – FOUR: XD3.0. Dal 3 al 15 agosto, nella Sala del Consiglio Comunale, “L’impronta, il segno, il graffio”, una mostra in omaggio a Giuseppe Agozzino e “La Musa dei profumi: vetrina dei presidi Slow Food e le eccellenze dell’Umbria”, a cura dell’Associazione Turistica Pro Loco Corciano, Slow Food condotta del Trasimeno. Orario apertura mostre: giorni feriali 18.00-23.00, sabato e domenica 10.00-13.00/18.00-23.00.

 

Info/prenotazioni: Tel. 075 5188255 – 260 infopoint@comune.corciano.pg.it | www.corcianofestival.it

  (164)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini