altPerugia, 14 agosto 2019 – Il mese di agosto è caratterizzato dalla consueta affluenza di persone nei luoghi di forte richiamo turistico, con conseguente aumento dei veicoli in transito lungo la rete viaria dell’area comunale. I militari della Sezione Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Perugia, hanno intensificato l’attività di presidio del territorio, al fine di garantire l’ordinata, sicura e scorrevole circolazione lungo le maggiori arterie stradali del capoluogo, predisponendo mirati dispositivi di controllo verso chi si pone alla guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, anche mediante il ricorso all’utilizzazione delle apparecchiature per il rilevamento del tasso alcolemico e per la verifica della velocità.

Nell’ultima settimana del mese corrente, il citato Reparto ha, infatti, conseguito i seguenti risultati nell’ambito dell’attività contravvenzionale:

  • N. 2 denunce in s.l. a carico di automobilisti umbri, sopresi in stato di ebbrezza alcolica;
  • N. 15 violazioni amministrative accertate con l’autovelox, per eccesso di velocità, con la decurtazione di 45 punti complessivi sulle patenti di guida degli automobilisti indisciplinati;
  • N. 3 contestazioni per l’uso di telefoni cellulari durante la guida;
  • N. 4 rilevazioni per il mancato uso delle cinture di sicurezza;
  • N. 6 contravvenzioni per sorpasso non consentito.

Infine, sono stati ritirati dalla disponibilità dei conducenti sette autovetture e sono state ritirate quattro patenti di guida. (170)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini