1Perugia, 22 agosto 2019 – Hanno 204 anni in due Lidia Batta e Augusta Ermasi in Dalmatini (nonna Faustina), entrambe nate nel 1917: la signora Lidia l’11 giugno, nonna Faustina il 25 di agosto. Donna Lidia segue ancora con interesse l’Azienda Olearia del figlio, nonna Faustina è sempre attenta e informata sulle attualità televisive e dei rotocalchi paragonando spesso i fatti di oggi a quelli della sua gioventù. Ogni festa (religiosa, civile o della vita contadina) è ricordata e paragonata a quelle dei tempi della sua gioventù e della sua maturità.  I nipoti fanno capannello intorno a lei quando racconta fatti della sua vita ricordando fratelli, sorelle, i momenti della scuola, la maestra e poi il parroco di Montelabate, il prezioso e misterioso Monastero, il pozzo cui si andava ad attingere acqua, un po’ scomodo perché “era giù, in fondo alla strada e per tornare su con le brocche era fatica che toccava anche a noi ragazze”. E poi la grande festa di Ferragosto, il compleanno di suo padre che radunava tutto il parentado e ci teneva a che ci fossero proprio tutti.

2Il segreto di questa longevità? “A saperlo lo regalerei volentieri a tutti. Sono stata fortunata, anche se le mie sorelle sono anch’esse vissute oltre i 90 anni quasi tutte e mio marito, Cencino, è morto a 97 anni. Fortuna e grazie a chi mi sta intorno con attenzione e con amore a cominciare da mia figlia Serenella”.

(159)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini