L’impianto umbro farà da paddock e base logistica per la sesta prova della specialità, dove sono attesi al via 270 partenti tra i migliori centauri del centro Italia

1Magione, 24 agosto 2019 –  – Appena riaperto dopo la chiusura estiva a cavallo di Ferragosto, l’Autodromo dell’Umbria domenica 25 agosto sarà paddock e base logistica della sesta prova del campionato interregionale Umbria Marche e Lazio di  enduro e mini enduro. Ben 270 piloti infatti si daranno battaglia su un percorso off road a poca distanza dal circuito di Magione, dove a partire dalle ore 7 di domenica si daranno appuntamento gli sfidanti. Il tutto è organizzato dal Moto Club Ponte San Giovanni. Su questo percorso (ha una lunghezza complessiva di 40 Km) è prevista una speciale di enduro test, da ripetersi tre volte, e una di cross test da ripetersi quattro volte. I migliori specialisti di Enduro delle tre regioni saranno quindi i protagonisti di una sfida ad alto livello, dove abilità, capacità di guida e di orientamento faranno la differenza. Un appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati di enduro. A fare da apripista sarà il tre volte campione italiano della specialità, il perugino Nicolò Mori.

News, foto e aggiornamenti sono forniti costantemente sul sito www.autodromomagione.com e sulla pagina Facebook Magione-Autodromo dell’Umbria  (79)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini