Al Cinema con i prodotti delle Terre d’Orvieto”. Un sabato pomeriggio per scoprire i giacimenti agroalimentari del territorio. Degustazione gratuita presso la Biblioteca Comunale Luigi Fumi dalle 19

1ORVIETO, 28 agosto 2019 – Ritorna l’ appuntamento con il Pasto del Posto: sabato 31 Agosto 2019 dalle ore 19, presso la Biblioteca Comunale “L.Fumi”, degustazioni gratuite dei prodotti territoriali a chilometro zero. Il partenariato Terre d’Orvieto, partecipa alla serata conclusiva di ONE- Orvieto Notti Estate offrendo una serata di chiusura all’insegna delle eccellenze agroalimentari locali che racconteranno la nostra terra sotto la guida esperta di agricoltori locali, principali custodi del territorio. Pellicole e panieri. Al Cinema con i prodotti delle Terre d’Orvieto” è il nome della degustazione inserita nel cartellone di ONE – Orvieto Notti d’Estate, rassegna estiva che dal 31 luglio ha allietato le serate orvietane con la proiezione di pellicole all’aperto in uno dei luoghi più suggestivi della Rupe. A suggellare l’ultimo appuntamento saranno, appunto, i prodotti enogastronomici dell’Orvietano. Per due ore una selezione delle migliori produzioni agroalimentari di filiera corta, provenienti da aziende agricole del territorio, faranno mostra di sé offrendosi al palato e al giudizio dei partecipanti.

È la fortunata formula del “Pasto del Posto”, cioè dei prodotti locali che, trasformati o “nature”, si propongono come pasto abituale di quanti vivono questi luoghi. Queste iniziative – finanziate dal PSR per l’Umbria misura 16.4.2.1. – hanno infatti l’obiettivo della promozione delle filiere corte e dei mercati locali, favorendo la conoscenza delle produzioni anche attraverso il contatto diretto con quanti ne sono artefici. Si potranno conoscere le meravigliose produzioni casearie e i fantastici artigiani del latte, i grani antichi e il loro pane, il corteo di deliziosi legumi, il superbo olio evo, i mieli e la teoria di delizie correlate e un ricco catalogo di vini.

  (58)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini