LA ASL CONFERMA CHE NON VI SONO I PRESUPPOSTI, LA DISINFESTAZIONE CREEREBBE PIU’ PROBLEMI

1FOLIGNO, 2 settembre 2019 – Il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, comunica alla cittadinanza che l’emergenza dovuta all’infestazione di coleotteri nella frazione di Budino e nelle zone limitrofe è stata seguita con la massima attenzione sin dalle prime segnalazione ed è tutt’ora tenuta costantemente sotto controllo. Il primo cittadino rende noto che tecnici ed esperti del settore sono al lavoro, in sinergia con l’Azienda Unità Sanitaria Locale Umbria 2 nello specifico Dipartimento di Prevenzione – Servizio di igiene e Sanità Pubblica. In base a quanto emerso e certificato, dalla relazione inviata al sindaco si rileva che “non necessità effettuare trattamenti disinfestanti. Si tratta di organismi che non sono pericolosi per l’uomo, anzi predatori di altri insetti. Come rapidamente e improvvisamente sono comparsi – si legge nella nota tecnica – nel giro di qualche giorno (soprattutto se arriveranno le piogge) si diffonderanno nei territori”.

“E’possibile che questa massiccia presenza – prosegue la relazione – sia dovuta a causa di tipo agronomico ‘per movimentazione terra a motivo agricolo, correlazione agronomica con qualche coltura che genera nascite di insetti a loro legati come alimentazione creando così correlazione con insetti a loro volta predatori”.

Tale fenomeno, stando a casi analoghi, sarebbe più intenso “sui muri chiari delle case coloniche, ivi attratto dalle sorgenti di luce dell’illuminazione pubblica”.

“In base a quanto riferito dagli uffici competenti occorre inoltre precisare che il sindaco non può adottare ordinanze contingibili e urgenti – spiega Zuccarini – se non vi sono i presupposti di natura tecnica medica. In questo caso è la Asl a confermare che non ci sono presupposti in quanto gli insetti – conclude il sindaco – non sono pericolosi e risulterebbe invece più dannosa un’opera di disinfestazione. Ad ogni modo continueremo a monitorare il fenomeno”.

  (117)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini