1SPOLETO, 2 settembre 2019 – Straordinaria cornice di pubblico ieri, domenica1 settembre, a Monteluco per spettacolo “Francesco nel Bosco Sacro”. Oltre cento gli spettatori che hanno assistito alla pièce teatrale per attore e duo musicale, scritta e interpretata da Stefano de Majo, accompagnato dai musicisti Fabrizio Longaroni e Gustavo Gasperini e dall’artista Igor Borozan Inserito nel cartellone di eventi “Spoleto d’Estate 2019”, lo spettacolo è stato nobilitato dalla suggestione del Bosco Sacro di Monteluco, che la tradizione indica come uno dei luoghi più importanti della vita spirituale di San Francesco. Protagonista Stefano de Majo che ha dato vita ad un Francesco vestito del suo umile saio e a piedi nudi. Insieme a De Majo (attore formatosi alla scuola di Teatro di Anna D’Abbraccio e che vanta collaborazioni ha recitato con Gastone Moschin, Ben Gazzara, Francesco Salvi, Vanessa Gravina, Eleonora Giorgi) in scena anche Fabrizio Longaroni (pianoforte, tromba e voce. Tra le sue esperienze artistiche collaborazioni con Ennio Morricone, Franco Zeffirelli ed Amy Stewart) e Gustavo Gasperini (violino. Numerosissime collaborazioni internazionali, già nell’organico del teatro San Carlo di Napoli e attualmente impegnato con Gino Paoli e l’Orchestra da Camera di Perugia).

La pièce, spesso accompagnata da orchestre e cori nelle basiliche, inaugurò il ripristino di piazza San Francesco a Terni e, lo scorso 15 luglio, è stata replicata anche in Francia nella lingua provenzale cara a Francesco. Questa estate tra le numerose rappresentazioni è stata anche presentata in esclusiva per una troupe del The Guardian di Londra che sta scrivendo un articolo sul cammino di Francesco in Valnerina.

Gli organizzatori hanno voluto ringraziare i frati di Monteluco che avevano messo a disposizione il Convento per ospitare lo spettacolo in caso di maltempo.

  (103)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini