1TERNI, 3 settembre 2019 -. Nel corso dello scorso week end, in particolare nelle ore notturne tra sabato e domenica, il Comando Compagnia Carabinieri di Terni ha intensificato l’attività di prevenzione attuando, sia nel centro del capoluogo che nell’immediata periferia, una serie di dispositivi di controllo nelle zone in cui è più attiva la “movida”. Allo specifico servizio hanno partecipato 10 pattuglie con 20 militari che, avendo a disposizione sia l’etilometro che il pretest per le sostanze stupefacenti (il cd “drogometro”), hanno verificato, anche al fine di evitare pericoli lungo le strade, che i tanti conducenti controllati fossero in condizione di guidare e non in stato di alterazione dovuto all’assunzione di alcool o droga. Sono stati controllati circa 100 veicoli, indentificando oltre 160 soggetti, perlopiù di giovane età, ed individuati due giovani, un ragazzo ed una ragazza, che, sorpresi alla guida dopo aver assunto droghe, sono stati segnalati alla locale Procura e Prefettura ai sensi dell’art. 187 del Codice della Strada per guida sotto l’influsso di sostanze stupefacenti.

Analoghe iniziative verranno ripetute da parte dell’Arma di Terni anche nei prossimi fine settimana, al fine di rendere più sicura la circolazione stradale durante le ore notturne e responsabilizzare, in particolare i giovani, a mettersi alla guida di un veicolo solo in perfette condizioni. (67)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini