1PERUGIA, 4 settembre 2019 – Un “EVVIVA” corale dai partecipanti e dal pubblico per l’evento “Wivi il parco” organizzato dalla Pro Ponte con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Perugia. Il sipario è calato, causa maltempo, prima del Gran Finale in Musica con il Gruppo RoofTops. Nemmeno le risate e gli applausi per Bicio hanno aperto le nubi per il saluto e l’applauso delle stelle all’impegno della Pro Ponte. Ma per il resto un “successone”, a cominciare dal primo appuntamento con la passeggiata ecologica in collaborazione con “passi di salute”: una sessantina i partecipanti diventati un centinaio all’arrivo per la colazione con le apprezzate specialità di Alunni. Soddisfazione di Antonio Brunori, della PEFC Italia, che ha guidato la visita per conoscere gli alberi del Parco.

Pomeriggio intenso per i bambini con passeggiate a cavallo a cura del Centro Ippico San Biagio; i giochi di una volta a cura dell’ass.ne Scacco Matto; percorso in bici e bmx; affollatissime le pedane del Judo Jim per la ginnastica artistica e i rudimenti del judo; il teatro per ragazzi con Domenico Madera e Alessia Rosi. Il tutto mentre il cartoonist Moreno Chiacchiera era impegnato a fare le caricature a piccoli e grandi. Momento clou del pomeriggio la presentazione del libro “RADIOGOL: 35 anni di tutto il calcio minuto per minuto” di Riccardo Cucchi, ex prima voce del calcio in RAI. Numerosi i presenti e numerosi gli ospiti presentati da Enrico Brunetti (di Radio Gualdo Tadino) che hanno onorato il famoso radiocronista a cominciare da Lamberto Boranga, da Antonello Brughini, da rappresentanze di ass.ni calcistiche dell’Umbria, da sportivi ed estimatori della voce di tutto il calcio minuto per minuto, mentre Vannini, Materazzi, Mazzantini, Novellino, Marino Bartoletti, Auro Bulbarelli direttore di RAI SPORT hanno inviato un saluto e un pensiero al loro “cantore” e al collega.

A seguire “Note al tramonto”: atmosfere vintage con il coro della Music Form, Andrea Verde (cantautore) e lo spettacolo di comicità con le barzellette di Bicio. Il tutto mentre andavano a ruba i panini con la porchetta speciale di Granieri riconosciuta anche dal Gambero Rosso.

Da rimarcare il successo della concomitante “Mostra mercato del Ponte Vecchio”: una riproposizione della storica “fiera della cipolla” del 10 settembre sempre in via Ponte Vecchio chiusa al traffico dalla rotonda Persichini al Ponte Vecchio. A riproporla l’associazione IN-PONTE e “l’arte e la terra”: con le eccellenze degli ambulanti italiani, i prodotti locali dell’agricoltura, ovviamente tante cipolle, curiosità, artigianato, fiori, food, pronto moda, articoli per la casa e con tutti i negozi della via rigorosamente aperti dalle 8.00 alle 20.00.

Wivi il Parco, quello degli Etruschi, e Mostra Mercato del Ponte Vecchio senz’altro da ripetere, magari riproponendo, per quest’ultima, la data storica del 10 settembre: tradizione della Fiera della Cipolla. (184)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini