1FOLIGNO, 9 settembre 2019 – Sull’asfalto restano i segni gialli tracciati dai carabinieri per i rilievi del sinistro e le tracce di sangue, lavate dai Vigili del fuoco dopo la rimozione del cadavere. A perdere la vita nel terribile schianto di ieri sera in viale Firenze, su un tratto rettilineo, è stato il 44enne Paquale Magliulo. Gestiva un piccolo negozio nel centro storico di Foligno. Viaggiava, come passeggero, sullo scooter condotto dall’ex calciatore del Foligno, Luca Falanga di 42 anni. La dinamica è ancora al vaglio dei carabinieri che conducono le indagini. Forse una distrazione, forse la velocità, forse un ostacolo improvviso sulla strada e il conducente dello scooter potrebbe aver perso il controllo finendo a sinistra, sulla corsia opposta. In quel momento sopraggiungeva la Mercedes con due persone a bordo e lo scooter ha impattato sul lato sinistra della vettura. Lo scooter si è andato a fermare sull’aiuola che fa da spartitraffico tra la strada e la pista pedonale e ciclabile. La vittima sarebbe stata sbalzata da sella e nel cadere sull’asfalto ha violentemente battuto la testa, restando ucciso sul colpo. E’ solo un’ipotesi questa dinamica, al vaglio degli inquirenti.

2

  (2615)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini