dsc_0013FOLIGNO, 22 settembre- Forse ha già un nome il rapinatore solitario del supermercato Tigre. I Carabinieri hanno fermato e accompagnato in caserma un uomo per accertamenti. Se fosse lui, dovrà rispondere anche di tentato omicidio, perchè ha sferzato alcune coltellato al marito della cassiera, intervenuto nel momento in cui il malvivente ha chiesto l’incasso della giornata, minacciandola con un coltello. Fortunatanente  l’accoltellato non è in pericolo di vita. Tra le mani dei Carabinieri è arrivato subito dopo il loro intercento un identikit, perchè le telecamere interne del supermercato di via Carso hanno registrato tutte le varie fasi della rapina. L’uomo è sotto torchio da ore nella caserma di via Garibaldi. E’ italiano e pare che sia un volto già conosciuto dalle forze dell’ordine. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore della Reopubblica di Spoleto, Elisa Iacone.

  (228)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini