1Perugia, 22 settembre 2019 – Dal coordinamento regionale di da “Sinistra per l’Umbria”, riceviamo e pubblichiamo. “Da Sinistra per l’Umbria del futuro” aderirà al terzo sciopero per il clima di venerdì 27 settembre a Perugia (ore 9, Piazza Partigiani).
I cambiamenti climatici colpiscono indistintamente tutti, quindi è necessario modificare modelli di sviluppo e stili di vita.
Per curare la febbre della Terra servono azioni concrete, necessarie a garantire un futuro migliore per tutti.
Oggi l’Umbria è più povera, meno verde, più ingiusta e più indietro nella graduatoria delle regioni italiane.
Proprio per questo la nostra proposta politico-programmatica è impostata sulla lotta alla povertà, sugli investimenti per favorire la nascita di un sistema di economia verde e circolare che si occupi della salvaguardia dell’ambiente unitamente alla creazione di posti di lavoro buoni e stabili per i giovani che, sempre più numerosi, lasciano la nostra regione.
“Da Sinistra per l’Umbria del futuro” ritiene centrale la tutela dei beni comuni: dalla terra all’acqua, dall’istruzione alla salute ai diritti umani. Luoghi, situazioni, tipicità e beni materiali devono essere posti sotto la responsabilità di tutti, che a vario titolo ne godono i benefici.

  (165)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini