1Perugia, 22 settembre 2019 -Variazioni, causa pioggia, al programma di Velimna 2019: annullate le scene di vita etrusca sugli spazi esterni dell’area archeologica del Palazzone-Ipogeo dei Volumni. La celebrazione storica del Matrimonio etrusco che coinvolge i figuranti de “I Rasenna” di Cerveteri e di altri gruppi storici provenienti da Lazio, Toscana, Emilia Romagna, Lombardia avverrà al Museo Archeologico di Perugia in corso Cavour accanto alla Chiesa di San Domenico. I 40 figuranti, tutti in costume etrusco, daranno vita alla interessante cerimonia di un matrimonio celebrato da Zilath, il grande magistrato, con l’ingresso nell’area sacra del corteo di guardie, aruspici, musici, della sacerdotessa di UNI (divinità etrusca della fertilità), degli sposi, ovviamente, genitori, parenti, amici. Sono numerosi i riti che precederanno i momento conclusivo della cerimonia: il dono agli sposi, da parte dello Zilath e della Sacerdotessa, consistente nel “lebes gamikos”, vaso simbolico del patto nuziale da cui gli sposi compiono il rito della consumazione bevendo il vino dopo essersi divisi una focaccia. E poi i festeggiamenti avranno inizio con il lancio del farro ( al posto del riso degli attuali matrimoni).

2Musiche e danze degli invitati cercheranno di coinvolgere il pubblico presente dislocato attorno all’area sacra del rito, proprio a un passo dei figuranti e delle azioni sceniche. “I Rasenna” hanno rappresentato questa cerimonia in Itali e anche all’estero e da alcuni anni la proponevano alla Pro Ponte: l’edizione speciale 2019 non poteva rinunciare al suggestivo spettacolo di questo rito nuziale alle ore 17. (165)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini