Si svolgeranno nel 2023. La decisione è stata assunta ufficialmente dal Comitato esecutivo dell'Iwasf

1TERNI, 23 settembre 2019  – Sarà Terni ad ospitare i Campionati del Mondo di scherma paralimpica 2023. La decisione è stata assunta ufficialmente dal Comitato esecutivo dell’Iwasf, la Federazione internazionale di scherma paralimpica, riunitosi a Cheongju durante la rassegna iridata. La Federazione internazionale ha rinnovato il plauso per l’organizzazione umbra alla luce del successo dei Campionati Europei 2018 e la candidatura ternana, avanzata dalla Federazione Italiana Scherma, è stata accolta assai positivamente dai membri del Comitato Esecutivo. L’Italia e Terni puntavano, in un primo momento, all’assegnazione della rassegna iridata del 2021. Alla notizia della candidatura avanzata dalla Russia per ospitare la rassegna iridata post-Tokyo2020, si è subito scelto di puntare ai Campionati del Mondo 2023 che avranno un valore tecnico assai elevato trattandosi dell’appuntamento che avrà in palio punti importanti per la qualificazione ai Giochi Paralimpici 2024.

Il Comitato Esecutivo ha quindi votato all’unanimità l’assegnazione della rassegna mondiale nella città umbra per il mese di settembre del 2023.

La notizia, comunicata dal Vicepresidente federale e componente il Comitato Esecutivo dell’Iwas, Giampiero Pastore, è stata accolta con favore ed entusiasmo da Alberto Tiberi, presidente del Circolo della Scherma Terni e già vertice del Comitato organizzatore dei Campionati Europei Terni2018 e primo firmatario della candidatura per i Campionati del Mondo. (77)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini