L’Associazione Franca Viola – Coordinamento Donne Todi- organizza una iniziativa per il 29 settembre (ore 17:30) presso la Sala del Consiglio del Palazzo del Capitano a Todi

1TODI, 25 settembre 2019 – L’apertura dell’incontro è affidata a Frontiera (14’ minuti) di Alessandro Di Gregorio, cortometraggio vincitore del David di Donatello 2019.  Nel breve film un ragazzo, al primo giorno di lavoro nella ditta di pompe funebri del padre, e un sommozzatore della Guardia Costiera, si trovano a Lampedusa ad affrontare una assurda quotidianità che cambierà per sempre loro e anche noi. Dalle immagini si passerà alla testimonianza di Sara Necoechea, referente umbra dell’Associazione Cidis onlus per“Mai più soli”, progetto che promuove una cultura dell’accoglienza e dell’integrazione a livello nazionale ed internazionale. Seguirà Marcello Rinaldi, consigliere di amministrazione della Fondazione Crispolti che, dal 1847, svolge attività di beneficenza e di accoglienza.

Elisa Scassini, coordinatrice, fino al giugno 2019, del Centro per minori straniere non accompagnate di Todi, racconterà la sua esperienza diretta a contatto con adolescenti alla ricerca di un futuro possibile.

Chiuderà l’incontro Mauro Moriconi, della segreteria generale Cgil Umbria, affrontando  un tema quanto mai attuale: il contrasto allo sfruttamento e al caporalato.

A seguire un momento conviviale.

Programma:

L’accoglienza possibile

domenica 29 settembre 2019 ore 17:30

Todi, Palazzo del Capitano, Sala del Consiglio

Programma:

h. 17:30:

saluti e introduzione di Chiara Ciarlini, presidente dell’Associazione Franca Viola-

coordinamento donne di Todi

A seguire:

-proiezione del cortometraggio Frontiera (14 minuti), regia di Alessandro di Gregorio,

David di Donatello 2019 come “miglior cortometraggio”

Sara Necoechea, Associazione Cidis Onlus Perugia

Mai più soli. L’esperienza di Cidis Onlus per l’accoglienza e l’integrazione

Marcello Rinaldi, consigliere di amministrazione della Fondazione Crispolti

La Fondazione Luigi Crispolti di Todi al servizio di tutti dal 1847.

Elisa Scassini, già coordinatrice del Centro per minori straniere non accompagnate di Todi

Accogliere e supportare adolescenti in cerca di un futuro possibile.

Mauro Moriconi, segreteria generale Cgil Umbria

In difesa del lavoro per contrastare lo sfruttamento e il caporalato.

L’ “Associazione Franca Viola – Coordinamento Donne Todi” agisce per la prevenzione e il superamento di ogni forma di discriminazione e di violenza verso le donne.

Col rispetto e la valorizzazione delle differenze, promuove una sempre più crescente consapevolezza dei mutamenti sociali e un proficuo sviluppo delle politiche di genere.

L’Associazione si ispira alla coraggiosa caparbietà che contraddistinse Franca Viola per impegnarsi affinché le persone possano tutte, indistintamente, avere le stesse opportunità, senza differenze di genere, etnia e religione.

Nasce formalmente il 5 giugno dopo diversi anni di attività del Coordinamento donne Todi in occasione delle ricorrenze dedicate alle donne: 8 marzo Giornata della donna e 25 novembre, Giornata contro la violenza sulle donne.

Presidente dell’Associazione è Chiara Ciarlini, affiancata dal consiglio direttivo con  Chiara Giussani Vicepresidente, Martina Pierdomenico Segretaria, Marcella Velluti Tesoriera e Paola LupattelliSilvia Cerquaglia Catia Massetti in qualità di Consigliere

(73)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini