Sabato 28 e domenica 29 settembre aperto al pubblico il “Villaggio ospitalità” nei giardini di viale Matteotti

olivetoSpoleto, 26 settembre 2019 – Una mostra mercato con i prodotti tipici del territorio ed una serie di stand espositivi che saranno allestiti nei giardini pubblici di viale Giacomo Matteotti (lato Casina Ippocastano). Si chiama “Villaggio ospitalità” l’area che sarà aperta al pubblico dal pomeriggio di sabato 28, dalle 16 alle 19 e domenica 29 settembre dalle 9 alle 19 in occasione dell’Ecocamminata sulla fascia olivata Assisi-Spoleto. Uno spazio dedicato alla promozione del territorio (con gli stand delle associazioni di categoria Confcommercio, Confartigianato, Confagricoltura e ConSpoleto), al volontariato e al sociale, con la possibilità per i partecipanti e gli accompagnatori di visitare la città a bordo del Red Bus a tariffa ridotta.

Nel “Villaggio”, domenica 29 settembre, sarà infatti presente un punto informazione dell’ufficio del turismo del Comune di Spoleto che rilascerà, ai partecipanti e ai loro accompagnatori, un voucher per l’acquisto del biglietto al prezzo ridotto di 6 euro. L’Ecocamminata sarà anche l’occasione per conoscere alcuni dei soggetti del volontariato sociale attivi a Spoleto. Sette le associazioni che avranno i propri stand dedicati all’interno del “Villaggio ospitalità”: Associazione Umbra per la lotta Contro il Cancro onlus (AUCC), Associazione GILLO per la lotta alla leucemia, International Inner Wheel, Associazione per l’assistenza palliativa Aglaia onlus, Associazione Il Cigno onlus, Associazione Mogli Medici Italiani (AMMI), Associazione Malati Oncologici (AMO).

La manifestazione eco friendly, organizzata come sempre dal Panathlon International Club Clitunno, patrocinata dal Comune di Spoleto ed inserita nel cartellone di eventi “Spoleto d’Estate 2019”, prevede due percorsi: la “Walk family” di 10 km, con partenza prevista alle ore 9.30 e la “Ecocamminata di 35 km”, con partenza prevista alle ore 7.30.

La “Walk Family” sarà un percorso ad anello che, dal centro storico di Spoleto, passerà per la Chiesa di San Pietro, l’Eremo di S. Antonio, il Fortilizio dei mulini, il Giro dei condotti, la Chiesa di San Ponziano, la Basilica di San Salvatore (sito Unesco) ed il tratto della ex ferrovia Spoleto-Norcia; l’”Ecocamminata di 30 km” interesserà il centro storico di Spoleto, la Chiesa di San Pietro, Giro dei condotti, Borgiano, tratto della ex ferrovia Spoleto-Norcia, Colle Marozzo, Eggi, sentiero degli ulivi, Santa Maria Reggiana, Cortaccione, Madonna di Lugo, con ritorno al centro storico di Spoleto.

La manifestazione mantiene invariato il suo obiettivo filantropico in campo sportivo ed è aperta a tutti coloro che hanno compiuto il 18° anno di età (i minorenni possono partecipare solo se accompagnati da un adulto).

Le iscrizioni online potranno essere effettuate tramite il sito http://www.ecocamminatafasciaolivata.it oppure possono essere consegnate allo I.A.T. Ufficio Informazione Turistiche del Comune di Spoleto (Corso Mazzini – Largo Ferrer), all’edicola di Baiocco Daniela in loc. Borgo Trevi o al Top Runners di Foligno (via monte acuto, 7).

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito https://ecocamminatafasciaolivata.it/

  (89)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini