altORVIETO, 27 settembre 2019 -Ultimi dieci giorni intensi per gli uomini dell’Arma di Orvieto impegnati in un’ampia attività di controllo alla circolazione stradale. Nel corso di questa operazione, che ha visto l’identificazione di 800 persone a bordo di oltre 600 mezzi, sono state elevate decine di contravvenzioni al Codice della Strada tra cui 2 denunce in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza, altre 3 per reati vari, il ritiro di 5 patenti, il sequestro amministrativo di 2 veicoli ed il fermo amministrativo di un terzo. Gli equipaggi dell’Arma impiegati in questi cosiddetti “servizi a largo raggio” hanno eseguito numerosi posti di controllo lungo le principali arterie stradali al fine di intercettare eventuali soggetti criminali in transito, ossia i “pendolari del crimine”, nonché fatto accesso ed effettuato vari passaggi e soste nelle vicinanze dei locali pubblici dei comuni dell’orvietano per verificare che non ci fossero problemi di sorta. (122)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini