Simulato incendio a bordo di una motobarca. • Nessuna ripercussione sulla circolazione dei battelli

3Castiglione del Lago, 27 settembre 2019 – La motobarca Trasimeno di Busitalia Umbria (Gruppo FS Italiane) durante il servizio passeggeri tra l’Isola Maggiore e Castiglione del Lago viene violentemente speronata a poppa da una imbarcazione privata. L’urto provoca l’arresto immediato della traversata – a circa 100 m dal pontile di Castiglione del Lago – e lo scoppio di un incendio su entrambe le imbarcazioni, innescato dall’esplosione del serbatoio di benzina dell’imbarcazione privata. Questo lo scenario dell’esercitazione che si è svolta ieri nelle acque del Lago Trasimeno – denominata F.A.R.O. 2019 –  promossa e coordinata dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Perugia.

1L’esercitazione è inserita nel Piano Annuale delle attività del Gruppo FS Italiane ed ha visto il coinvolgimento anche delle squadre di primo intervento dei Vigili del Fuoco, del Nucleo Elicotteri dei VV.F. di Arezzo e del 118. Hanno partecipato all’esercitazione, in qualità di figuranti, Vigili Volontari del CNVVF. L’esercitazione rientra tra le iniziative programmate periodicamente per monitorare l’efficacia del flusso comunicativo e della catena del coordinamento, nonché la prontezza dell’intervento dei soccorritori sul luogo dell’evento: il tutto per migliorare gli standard di sicurezza e la tutela delle persone, delle cose e dell’ambiente. Nessuna ripercussione sulla circolazione dei battelli.

2

  (189)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini