Fu ucciso nel corso di un’articolata azione per rintracciare un pericoloso delinquente. Le celebrazioni inizieranno alle ore 09:15 presso il cimitero comunale di Spello,

angelucciSPELLO, 1 ottobre 2019 – Domani, 2 ottobre 2019, ricorrerà il 10° anniversario della morte del M.A.s.UPS M.O.V.C. Andrea ANGELUCCI. Come in occasione di tutti i precedenti anniversari, il Comune di Spello e l’Arma dei Carabinieri vogliono ricordare il sacrificio del Maresciallo ANGELUCCI Andrea ed onorare la memoria di questo giovane Maresciallo che, proprio dieci anni fa nella frazione di Volperino di Foligno, nel corso di un’articolata azione per rintracciare un uomo responsabile di aver investito altri militari e resosi pericoloso per l’incolumità della popolazione, ha sacrificato la sua vita con generosa abnegazione e cosciente sprezzo del pericolo come recita la motivazione delle medaglia d’oro al valor civile di cui è insignito alla memoria.

Le celebrazioni inizieranno alle ore 09:15 presso il cimitero comunale di Spello, dove i familiari del Maresciallo accompagnati dal Sindaco di Spello, Moreno LANDRINI, dal Comandante della Legione Carabinieri Umbria, Generale di Brigata Massimiliano Della Gala e dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Perugia, Colonnello Giovanni Fabi, deporranno un omaggio floreale sulla tomba del caduto.

Alle successive ore 10:00 presso i giardini pubblici di Spello (PG) alla presenza di Autorità civili e militari, di una rappresentanza dell’Arma in servizio ed in congedo e di alcune scolaresche dell’Istituto comprensivo Galileo Ferraris verrà commemorato il Maresciallo ANGELUCCI con la deposizione di una corona alloro davanti al monumento dedicato “alle vittime del dovere” che ricorda il caduto. Seguiranno gli onori militari resi da un picchetto dell’Arma con il silenzio d’ordinanza e la lettura della motivazione della medaglia d’oro.

Al termine della cerimonia, i presenti raggiungeranno la chiesa di Sant’Andrea per partecipare alla S. Messa in onore dei Caduti che verrà concelebrata dal parroco di Spello Don Diego CASINI e dal cappellano militare della Legione Carabinieri Umbria, Don Aldo Nigro.

  (152)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini