1Terni, 1 ottobre 2019 –  Hanno riguardato una vasta area, centrale e periferica, i servizi disposti dal Questore Antonino Messineo, mirati alla prevenzione e al contrasto dei reati predatori e allo spaccio di sostanze stupefacenti. Le pattuglie della Polizia di Stato, appartenenti alla Squadra Volante e al Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche, hanno identificato nella sola serata di ieri 108 persone e fermato 39 veicoli, nei 4 posti di controllo. Ed è durante un controllo ad un posto di blocco in via Curio Dentato, nei pressi della stazione ferroviaria, che gli agenti hanno intimato l’alt ad un’autovettura con a bordo due uomini.

Durante la manovra di accostamento, dal finestrino lato passeggero, sono volati dei piccoli oggetti che sono stati subito raccolti dagli agenti: erano 5 involucri, contenenti della polvere bianca, risultata poi essere cocaina.

I due uomini sono stati identificati: si tratta di un albanese di 23 anni, in Italia come turista e domiciliato a Spoleto e di un macedone di 28 anni, residente in provincia di Terni, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, la persona e relativi agli stupefacenti.

I due, che si sono accusati a vicenda, sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio.

 

 

 

 

  (58)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini