1Magione, 5 ottobre 2019 –  – L’Autodromo dell’Umbria vive in queste ore un evento legato alla grande passione per l’automobilismo italiano, con la sua storia e suoi marchi più gloriosi. Con ASA Meeting 2019, infatti, stanno giungendo in queste ore al Borzacchini le vetture più belle che hanno fatto la storia dell’automobilismo sportivo italiano: Lancia Rally 037 ed S4, Alfa Romeo 155 ITC e 156 WTCC, Maserati Biturbo Euroturismo, Ferrari Testarossa Cabrio, Autobianchi A112 Abarth Trofeo, Abarth 1000 TCR e Innocenti Mini Cooper. A guidarle, per una due giorni tra le bellezze dell’Umbria e le curve della pista di Magione, campioni e collezionisti provenienti da 15 regioni d’Italia: Perugini, La Vecchia, De Vito, Gramenzi, Sambataro, Francone, Pucciarelli e tanti altri.

Tutti gli otto marchi a cui ASA è dedicata saranno perfettamente rappresentati, nella cornice dell’Autodromo di Magione.

Molte e spettacolari le attrazioni per il pubblico (ingresso gratuito e solo ticket per il parcheggio custodito) come i simulatori di guida al box 16 e la possibilità di vivere, in diretta, l’emozione delle automobili italiane che hanno scritto la storia, con i diretti protagonisti.

  (142)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini