teatroMONTEFALCO, 11 ottobre 2019 –  – Al via gli interventi di ricostruzione, riparazione e ripristino del Teatro comunale San Filippo Neri danneggiato dal sisma del 2016. I lavori riguarderanno in particolare il rifacimento e consolidamento di alcune parti interne e del tetto della struttura che era stata lesionata dal terremoto che aveva reso inagibile uno dei luoghi culturali della città, proprio nel cuore di piazza del Comune. I lavori sono iniziati lo scorso 23 settembre con fine lavori prevista a gennaio del 2020, per un importo complessivo di 114.288,00 euro. La ex Chiesa di San Filippo Neri del 1705 è divenuta un teatro nel 1895. L’edificio è di impianto classico, del quale conserva ancora l’originaria impostazione spaziale e l’elegante disegno della facciata, per quanto sia stato ampiamente modificato, soprattutto all’interno, da consistenti rimaneggiamenti.

Originariamente era destinato all’esercizio del culto, tipicamente costituito da una unica navata con abside semicircolare senza transetto e copertura a capanna con struttura a capriate di legno e classico timpano triangolare a coronamento della facciata. E’ stato successivamente trasformato in spazio teatrale polivalente, a cui oggi è ancora destinato.

L’obiettivo dell’amministrazione comunale è di rendere fruibile il teatro San Filippo Neri con nuove attività, creando una cineteca con programmazione annuale tematica di film e cortometraggi rivolta a tutte le fasce d’età. Si vuole inoltre incentivare l’utilizzo del teatro per promuovere convegni, tavole rotonde e appuntamenti di approfondimento su temi di vario genere.

 

 

 

  (72)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini