1PERUGIA, 14 ottobre 2019 – L’Arma dei Carabinieri di Perugia, alla luce degli eventi che hanno interessato il capoluogo negli ultimi giorni e in ragione dell’imminente inaugurazione della manifestazione “Eurochocolate 2019”, ha messo in campo un dispositivo a largo raggio di controllo del territorio, che ha interessato tanto l’acropoli cittadina quanto l’immediata periferia. I militari appartenenti alla Compagnia di Perugia, infatti, nelle ultime ore, ad esito dei predisposti servizi, hanno:

  • tratto in arresto un cittadino italiano, classe 1960, in quanto gravato da un ordine di carcerazione emesso dalla locale Autorità Giudiziaria, per i reati di lesioni personali e atti persecutori. Il medesimo, associato alla casa circondariale di Perugia Capanne, dovrà scontare la pena di mesi 5 (cinque) e gg. 27 (ventisette) di reclusione;
  • deferito in stato di libertà una cittadina albanese, classe 1989, gravata da precedenti di polizia, con l’accusa di violenza privata. In particolare, la donna, a seguito di un litigio con il proprio fidanzato, ha ostacolato, con la propria autovettura, l’allontanamento di quest’ultimo dal parcheggio ove si trovavano;
  • identificato 72 (settantadue) persone;
  • controllato 38 (trentotto) autoveicoli;
  • sottoposto a controllo 6 (sei) esercizi commerciali;
  • elevato, complessivamente, n. 17 contravvenzioni per infrazioni al codice della strada.

(119)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini