1SPOLETO, 14 ottobre 2019 – Proseguono le attività di verifica nelle scuole di Spoleto. A seguito dei controlli effettuati per l’idoneità statica dell’asilo nido di viale Martiri della Resistenza e della scuola elementare “Giuseppe Sordini”, è stata riscontrata la necessità di prevedere alcuni interventi per garantire il carico massimo previsto dalla normativa. Nello specifico, per quanto riguarda il nido di viale Martiri della Resistenza, i lavori serviranno a garantire il massimo del carico consentito (la legge prevede 300 kg/mq, attualmente sono 250 kg/mq), interessando solamente una stanza situata al piano terreno dello stabile, senza tuttavia pregiudicarne l’utilizzo (abitualmente non è destinata per attività didattiche ed educative). Nella scuola elementare “Giuseppe Sordini” sono invece due le aule su cui è stato riscontrato un minor carico (200 kg/mq). Qui, al termine dei controlli interni, sarà verosimilmente necessario non utilizzare le stanze per attività didattiche, prevedendo all’interno della stessa scuola una sistemazione alternativa per gli alunni.

Le attività di verifica e di controllo rientrano nel quadro delle azioni che il Comune di Spoleto sta portando avanti con l’obiettivo di garantire il massimo della sicurezza nelle scuole.

  (74)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini